mercoledì 23 marzo 2011

Romano, il ministro ad hoc

Cerchiamo di ricapitolare un pochino la questione del famoso rimpasto, che pare stia piano piano andando in porto. Bondi se n'è andato, come aveva preannunciato. Al suo posto è arrivato Galan, che ha quindi lasciato libero il ministero dell'agricoltura dove oggi si è seduto Saverio Romano. Ora, io non ho niente contro Galan, intendiamoci, mi dà solo un po' da pensare il fatto che uno che finora si è occupato di quote latte, sementi, campi e mucche, vada ai beni culturali. Ma d'altra parte prima c'era Bondi, quindi...

Saverio Romano invece mi dà molto di più da pensare. Il signore in questione, infatti, è sotto indagine per fatti di mafia e corruzione. Napolitano, bontà sua, ha fatto diramare una nota in cui chiede che il signore in questione chiarisca al più presto la sua posizione, ma nonostante questo pare non abbia grosse riserve sulla sua nomina, che dovrebbe controfirmare tra oggi e domani.

Su questa nomina Berlusconi ha spinto molto, perché Romano appartiene al famoso gruppo chiamato dei "responsabili", quelli cioè che danno numeri al governo in cambio di poltrone dovrebbero puntellare la maggioranza. Ora, per carità, Napolitano avrà fatto le sue valutazioni, ma a me davanti a situazioni di questo genere viene sempre in mente Pertini. Cosa avrebbe fatto il compianto partigiano? Avrebbe cacciato Romano a pedate o a colpi di pipa?

La mia paura, andando avanti di questo passo, è di trovarmi in un prossimo rimpasto Dell'Utri ministro della Giustizia.

4 commenti:

  1. e intanto quelli che non mettono le mani nelle tasche degli italiani decidono un rincaro sull'accisa dei carburanti di 1-2 centesimi

    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2011/03/23/visualizza_new.html_1532280314.html

    in cambio di 1 euro di aumento sui biglietti del cinema. Quanto sono contenta: io al cine non ci vado mai!!

    w l'Italia

    RispondiElimina
  2. Ci credi se ti dico che ci stavo scrivendo un post?

    RispondiElimina
  3. te l'ho suggerito io o già avevi letto la notizia?

    RispondiElimina
  4. Ho visto il tuo commento nello stesso momento in cui ho letto la notizia. In simultanea.

    RispondiElimina

[...]