sabato 19 marzo 2011

La realpolitik di casa nostra


In ogni caso, continua il premier, il trattato di amicizia italo-libico "porterà dei vantaggi per tutti e chi non lo capisce, e in questi giorni si sono sentite delle critiche, appartiene al passato ed è prigioniero di schemi superati. Ora noi vogliamo guardare avanti" (Silvio Berlusconi, 30 agosto 2010).

(Franco Frattini, 18 marzo 2011)

Nessun commento:

Posta un commento

Al voto?

Quindi, domani si vota. Ma come? Molti saranno probabilmente già sicuri, molti altri no. Io sono tra questi ultimi. L'unica certezza che...