martedì 15 marzo 2011

L'innocente bunga bunga


Se stiamo a sentire i berluscones, il bunga bunga non sarebbe altro che una tranquilla e allegra cenetta con finale a base di barzellette e schitarrate di Apicella. Secondo i PM, che hanno chiuso le indagini nei confronti di Mora, Minetti e Fede (preludio del rinvio a giudizio), il bunga bunga è qualcosa di leggermente diverso.

Se siete forti di stomaco, la versione dei magistrati è qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Il crollo dei miti

Non credo di aver mai letto niente di Alice Munro. La conosco di fama (è impossibile non conoscere una scrittrice che ha vinto anche il Nobe...