lunedì 14 marzo 2011

La burla della norma transitoria


Il tipo che da oltre un paio d'anni qualcuno ha messo a capo del ministero della Giustizia, ha dichiarato ieri, pubblicamente, anche in televisione, che si sarebbe adoperato personalmente affinché la famosa norma transitoria, quella che rende gli effetti del processo breve retroattivi, sparisca.

Oggi apprendiamo che il testo è stato presentato in commissione privo di emendamenti ("si fa sempre tempo", dicono). Naturalmente staremo a vedere. Sono curioso di sapere come faranno a eliminare la norma-fulcro attorno alla quale è stato costruito tutto il resto (lo sapete a chi serve questa norma, no?).

Nessun commento:

Posta un commento

I barconi e la Meloni

Quando la signora Meloni dice che l'unica soluzione (soluzione a cosa?) è quella di fermare i barconi, o non sa ciò che dice o lo sa ma ...