domenica 4 ottobre 2009

Il Quagliarello furioso (contro internet)


Non c’è dubbio che dei problemi per la libertà di stampa ci sono, ma, se si vuol essere seri, questi sono problemi epocali, che nascono dall’evoluzione dei mezzi tecnologici, che creano molta possibilità per la libertà di stampa e questa libertà, a volte, diventa eccessiva per la salvaguardia dei diritti primari della persona. Penso soprattutto a quella informazione che è difficilissima da controllare, che va sulle reti attraverso Internet. Ecco, io di questo mi preoccuperei. Gli altri sono problemi strumentali.

Eh, certo, quella pericolosissima informazione che viaggia in rete e che è difficilissima da controllare - mica come la tv e i giornali, eh?

Parola del Quagliarello furioso.

(via Guido Scorza)

Nessun commento:

Posta un commento

Tra astensionismo e Paola Cortellesi

Continuano a circolare sui social post indignati in cui si mette in correlazione la quota di astenuti alle europee dello scorso weekend col ...