domenica 11 ottobre 2009

Il destino



Tu cammini sull'orlo dell'acqua
si rompe l'onda dell'alta marea
non c'è modo di sfuggire
quando sei un piccolo uomo
nella rete del destino cadrai

Tu cammini ai piedi del monte
mentre un tuono dell'alto ti avverte
non c'è modo di sfuggire
quando sei un piccolo uomo
sotto il monte del destino cadrai


Buona domenica.

Nessun commento:

Posta un commento

Menti teleologiche

Ho parlato già, in passato, di questo argomento, che per me è affascinantissimo, ma ogni tanto mi imbatto in qualche nuovo contributo che ag...