venerdì 23 ottobre 2009

Ad ognuno la sua condanna (anche a Travaglio)

Non capita sovente, ma quando capita è giusto, per correttezza, segnalarlo. Marco Travaglio, assieme alla Garzanti Libri, è stato condannato in sede civile dalla Cassazione - condanna definitiva - a risarcire 5000 euro al giudice Filippo Verde. Il tutto a causa di alcune affermazioni del giornalista contenute nel libro "Il manuale del perfetto inquisito", dove, in un passaggio, Travaglio afferma che il giudice in questione è stato "piu' volte inquisito e condannato", quando invece nessuna condanna definitiva risulta a carico del magistrato.

Per quel che mi riguarda penso che Travaglio abbia sbagliato in buona fede - magari in quell'occasione non si è documentato a dovere. Ma si sa, su Travaglio non sono mai stato molto imparziale. :-)

Nessun commento:

Posta un commento

Al voto?

Quindi, domani si vota. Ma come? Molti saranno probabilmente già sicuri, molti altri no. Io sono tra questi ultimi. L'unica certezza che...