mercoledì 1 settembre 2021

Settembre

Quand'ero bambino odiavo settembre, perché il suo arrivo era il preludio alla fine della spensieratezza delle vacanze e all'inizio della scuola. Oggi, invece, lo adoro, perché l'arrivo di settembre avvicina la fine degli stressanti e surreali ritmi lavorativi estivi e comincia a fare intravedere la calma e la tranquillità lavorativa dei lunghi mesi invernali. 
Guccini scriveva che settembre è il mese del ripensamento, sugli anni e sull'età, e il suo arrivo porta il dono usato della perplessità. Sia quel che sia, settembre non è un mese che passa nell'indifferenza, non è un mese come gli altri ma una sorta di spartiacque tra ciò che c'era prima e ciò che sarà dopo.

13 commenti:

  1. Ho fatto sempre le mie vacanze a Settembre. Un mese che adoro.
    Lo attendevo tutta l'estate, che per gli altri finiva, e per me iniziava.. anche se quello scorso si è portato via la mia mamma.
    Un po' come a presentare il conto per decenni di felicità..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è capitato spesso di fare una o più settimane di vacanze in settembre, a volte anche in ottobre.
      Mi spiace per tua mamma.

      Elimina
  2. Mi fa tristezza, si porta via tutti i colori,annunciando il lungo inverno.
    Vivrei volentieri in un paese tropicale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, al suo arrivo può essere associata una leggera sensazione di malinconia.
      Ma, assieme a ottobre, per me è il mese più bello dell'anno.

      Elimina
  3. io settembre l'ho sempre amato, nonostante la scuola :-D
    credo che il motivo sia semplicemente da ricondurre al fatto che in questo mese inizi l'autunno, la mia stagione preferita ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, effettivamente l'autunno è la stagione più bella ;-)

      Elimina
  4. Settembre è un mese bellissimo, per me lo è sempre stato, è l’inizio del periodo più bello dell’anno: l’autunno è l’inverno. Ciao Andrea, buon settembre.
    sinforosa

    RispondiElimina
  5. Anche a me settembre non è mai piaciuto perchè oltre alla scuola segnava l'inizio del freddo e io sono un amante del caldo, anche torrido. Sono rimasto un amante del caldo ma da quando lavoro al cinema settembre significa la ripresa del lavoro e del guadagno di soldi e fino a maggio mi scordo tutti i weekend e i festivi e soprattutto al cinema c'è sempre la danza della pioggia e della neve nei fine settimane e periodi di vacanza.

    RispondiElimina
  6. Settembre mi svuota il paese di turisti caotici e anarchici, e generalmente abbassa un po' le temperature continuando un progressivo accorciamento delle giornate, che gradisco trovandole più "naturali".
    Un tempo correlavo settembre alla fine di un'estate di svaghi con la comitiva degli amici e l'inizio di un anno scolastico oppure universitario non sempre particolarmente atteso con frenesia...

    RispondiElimina

Al voto?

Quindi, domani si vota. Ma come? Molti saranno probabilmente già sicuri, molti altri no. Io sono tra questi ultimi. L'unica certezza che...