sabato 23 gennaio 2010

L'Italia? Non è un paese per internet

Guido Scorza illustra in maniera semplice le linee principali del decreto Romani, quello che estende l'equo compenso a telefonini e tv e (scusate, mi sono sbagliato, quello è il decreto Bondi) vuole trasfomare la stessa internet in tv. Questa roba non è ancora legge, intendiamoci, ma è sempre meglio tenere gli occhi aperti.

Nessun commento:

Posta un commento

Menti teleologiche

Ho parlato già, in passato, di questo argomento, che per me è affascinantissimo, ma ogni tanto mi imbatto in qualche nuovo contributo che ag...