lunedì 25 gennaio 2010

Per quel che può contare













Adesso come adesso del Pd e delle sue vicissitudini mi frega molto poco - a marzo il mio voto il Partito Democratico non lo beccherà sicuramente. Nonostante questo mi fa piacere che abbia stravinto Vendola in Puglia. Per un motivo molto semplice: si tratta di una vittoria della base e di una sconfitta della "nomenklatura", visto che dietro a Boccia c'era D'Alema e tutto l'apparato.

2 commenti:

  1. Non ti preoccupare,il barcarolo max baffetto ha gia dato pieno sostegno a Niki.
    Per la serie: La faccia come il culo...
    Scusa l'espressione....

    Ciao

    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Sì, anche Bersani ha fatto uguale. Chiaro che entrambi, D'Alema e Bersani, avrebbero di gran lunga preferito una vittoria di Boccia per avere l'appoggio dell'UDC alle elezioni, ma non hanno fatto i conti con la gente comune. Quella a cui non frega niente dei giochetti di potere e delle convenienze politiche, ma preferiscono, magari a rischio anche di perdere alle regionali, i fatti e chi fa poche chiacchiere.

    RispondiElimina

Obiezione di coscienza

Tra tutto ciò che ho letto e ascoltato relativamente all'obiezione di coscienza in campo medico, le parole più belle e condivisibili le ...