lunedì 11 gennaio 2010

Tolleranze diverse

Pare che le valutazioni del ministro Maroni sulla tolleranza cambino in funzione del tempo e dei giorni. Venerdì, subito dopo i primi disordini a Rosarno, aveva detto che c'è stata «in tutti questi anni troppa tolleranza» verso l'immigrazione. Poi, chissà, forse perché gli è venuto in mente che la Bossi-Fini è in vigore da ben 8 anni, ha detto ieri che "Queste situazioni le abbiamo ereditate e sono frutto di tolleranza sbagliata".

Domani è martedì: attendiamo con ansia la prossima versione.

Nessun commento:

Fede

Dibattere amichevolmente con un cattolico è sempre un esercizio intellettualmente stimolante, e la chiacchierata di ieri con un collega ne è...