lunedì 24 maggio 2010

Ma chi è il ministro dell'Istruzione?


Pensavo che il tutto fosse una boutade, e si chiudesse subito lì. Mi sbagliavo. Su questa cosa stanno discutendo, e la Gelmini si è detta oggi favorevole a riaprire tutte le scuole il 30 settembre per incentivare l'industria del turismo.

Ecco, se un ministro dell'istruzione si preoccupa non della scuola, ma del turismo, per par condicio mi aspetto che la Brambilla cominci a mettere mano ai programmi scolastici. Anzi, già che ci siamo, perché nel prossimo rimpasto di governo non si scambiano direttamente i ruoli?

Nessun commento:

Posta un commento

Sulla liberal democrazia

Dopo aver ascoltato questo discorso di Matteo Saudino sulla liberal democrazia ho cominciato a capire perché da un po' non si vede piu i...