giovedì 20 maggio 2010

"Gògol" (perché stupirsi?)



Non si capisce il motivo per cui moltissimi siti e blog stiano rilanciando il "Gògol" (con l'accento sulla prima "o") di Berlusconi alla conferenza stampa internazionale di ieri col presidente egiziano. Scusate, è stato proprio lui a dire che di internet non capisce un tubo... E d'altra parte stiamo parlando di un arzillo 74enne, totalmente a digiuno di nuove tecnologie, che invece di starsene a casa e portare a spasso i nipotini "governa" un paese che nel campo dell'Information Technology è dietro pure al Montenegro.

Dico, c'è da stupirsi se non sa neppure come si pronunci Google?

Nessun commento:

La Nato al fronte?

Non so se e quanto ci sia da preoccuparsi riguardo alle voci di un impiego diretto di soldati della Nato nella guerra in Ucraina, specialmen...