domenica 9 maggio 2010

Favorisce i documenti?



Uno volta, se non ricordo male, il poliziotto si avvicinava al "sospetto" e gli diceva: Cosa ci fa lei qui? Favorisce i documenti? Adesso è tutto cambiato.

(via andy)

10 commenti:

  1. forse non lo sai ma a Roma è la prassi durante incontri di calcio particolarmente delicati.

    ora ti racconto cosa è accaduto l'anno scorso, ovviamente la stampa non ne ha parlato.

    un uomo era sceso a portare il cane a fare i propri bisogni. insieme all'uomo i due figli piccoli di circa 8 anni.
    l'uomo ha la sfortuna di abitare vicino allo stadio.
    tu non sei di Roma e forse hai la fortuna di non vivere vicino ad uno stadio. Meglio per te! vivere vicino ad uno Stadio, specie a Roma, equivale a vivere nel terrore che ti distruggano l'auto o che ti picchino.
    quest'uomo è stato avvicinato da alcuni poliziotti che lo hanno aggredito verbalmente e poi gli hanno detto cosa faceva lì in zona e che non doveva stare in strada perché c'erano dei tifosi, quindi consigliavano all'uomo di tornare da quella p... di sua moglie o da qualche pervertito come lui.
    A l'uomo gli è andata bene. Gli hanno chiesto i documenti, lo hanno insultato e se l'è cavata con la solita denuncia di aggressione a pubblico ufficiale che è la prassi in questi casi per pararsi il culetto.

    Hanno evitato di arrestarlo ma la denuncia gli è arrivata.. non so poi come è andata a finire.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. forse tu non conosci i protocolli della polizia in caso di antisommossa. ora te li spiegherò brevemente.

    - il poliziotto in assetto antisommossa può agire in deroga alle convenzioni di diritti civili ed umani e attuare ogni mezzo per fermare, arrestare o - eventualmente - bloccare con l'uso della forza, un sospetto, presunto sospetto o altra persona che si ritenga o si presuma o si sospetti essere in grado di sovvertire l'ordine pubblico.

    - il poliziotto in assetto antisommossa può usare la forza come ritiene necessario senza identificarsi in deroga ad ogni legge civile, penale e in deroga alla Costituzione italiana o ai diritti civili e umani, agendo arrestando e bloccando e - se ritiene opportuno - cagionando danni fisici di diversa e ponderata entità - senza dichiararsi e senza dichiarare il motivo dell'aggressione e dell'arresto.

    - la persona identificata e arrestrata andrà quindi condotta alla più vicina caserma e costretta a firmare una rinuncia formale all'assistenza medica.

    - la persona suddetta si intenderà privata dei diritti civili e umani e del diritto alla difesa fino a quando verrà ritenuto opportuno dal giudice. non potrà quindi vedere il proprio avvocato o sapere le motivazioni dell'arresto. andrà altresì tradotta in una cella di isolamento in cui il poliziotto potrà, se lo ritiene opportuno, esercitare l'uso della forza agendo fisicamente tramite l'uso di strumenti atti a ledere l'altrui persona.

    - se necessario è consentito cagionare fratture fisiche o danni suscettibili di gravi lesioni interne

    - se l'arrestato è minorenne o disoccupato l'uso della forza viene considerato necessario quale strumento educativo. il diritto legale viene sospeso.

    - può essere ritenuto opportuno cagionare danni fisici anche gravi o usare tortura (non presente nel codice penale)se la persona è minorenne o minorata.

    - è obbligo denunciare la persona per aggressione e lesioni a pubblico ufficiale anche se le lesioni sono cagionate da un pubblico ufficiale ai danni del fermato.

    questo è quanto e se non vi sta bene espatriate.

    RispondiElimina
  4. - potranno essere arrestati le persone sospettate di poter agire o di pensare di agire in spregio all'ordine pubblico e comunque tutti coloro che si trovano fisicamente a meno di 50 metri da un poliziotto in assetto antisommossa o a meno di 500 metri da una zona in cui ci sono manifestazioni sospette di causare sommosse.

    - tutti coloro che vivono e risiedono in zone a rischio vanno considerati sospetti.

    - i residenti devono far entrare i poliziotti antisommossa nelle abitazioni anche in mancanza di un mandato. i poliziotti potranno arrestare o arrecare danni sia alle persone che alle cose degli appartamenti in oggetto di perquisizione arbitraria.

    - i poliziotti antisommossa potranno, se lo riterranno opportuno, defenestrare, cagionare danni gravi o usare armi da taglio contro i domiciliati in settori a rischio.

    - i poliziotti antisommossa potranno requisire neonati, generi alimentari, materiale prezioso dalle case dei sospettati.

    6 minuti fa
    - i poliziotti potranno requisire le case o gli oggetti di valore che diventeranno pubblici

    - i poliziotti potranno oltresì cagionare danni ad auto di sospetti o requisirle

    .- i giudici potranno negare la legittima difesa ai sospettati e condannarli al massimo della pena anche in assenza di prove certe.

    4 minuti fa
    - gli inquirenti potranno usare diversi mezzi atti ad estorcere una piena confessione tra cui:

    - slogamento delle giunture
    - soffocamento con acqua
    - strappamento delle unghie delle mani
    - schiacciamento delle ossa delle mani
    -frattura del setto nasale
    - fratture dello sterno e craniche
    - bruciature di sigarette
    - ustioni con ferri roventi
    - schiaffi e pugni con tirapugni
    - calci e bastonate con spranghe temprate
    - minacce fisiche e di morte verso congiunti o parenti

    RispondiElimina
  5. questo è quanto e se non vi sta bene espatriate.

    Ho paura che ti toccherà cambiare tono se vorrai continuare a scrivere qui. Altrimenti il foglio di via te lo darò io.

    Mi sono spiegato, vero?

    RispondiElimina
  6. come ho detto nel mio post, la cosa vergognosa è che ci si deve rallegrare che sia ancora vivo...

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  8. Dev'essere lo stesso piacere che provo io a bannare chi dice cretinate.

    RispondiElimina
  9. Andrea... Immagino che lasci scrivere guardian68 per dare quel 'tocco noir' di fine umorismo inglese al tuo blog? ha ha ha

    Non lo provoco perchè mi suscita tanta compassione... povero cucciolino insoddisfatto...!!!!

    RispondiElimina
  10. Immagino che lasci scrivere guardian68 per dare quel 'tocco noir' di fine umorismo inglese

    No, lo lascio scrivere (a parte qualche commento cancellato qua e là) perché lui è un troll, e questo è assodato, ma sono convinto che siano molti quelli che in buona fede la pensano allo stesso modo.

    E questo, naturalmente, spiega in maniera molto chiara perché in Italia siamo messi come siamo.

    RispondiElimina

I generali e Netanyahu

Questa cosa la dicevano in tempi non sospetti vari analisti geopolitici come ad esempio Lucio Caracciolo, Dario Fabbri e altri. Tutti quelli...