domenica 15 novembre 2009

I canali Rai in streaming tramite VLC


Il tempo in cui un televisore in casa vedrà ridotta la sua utilità a portaoggetti - nel mio caso a "portagatti" - si fa ogni giorno più vicino. Voi sapete ad esempio che i canali Rai sono già da tempo visibili in streaming sull'apposito sito internet, questo, tramite Microsoft Silverlight o la sua implementazione open source Moonlight.

Oltre a tutto questo, i canali Rai si possono vedere in streaming anche utilizzando solamente VLC, il noto player multipiattaforma, senza bisogno di aprire il browser. Certo, c'è da fare qualche settaggio un po' in profondità, ma niente che non sia alla portata di chiunque. Ed ecco il risultato:


Fonte immagine e articolo: http://gerasimone.altervista.org/2009/vedere-i-canali-rai-in-streaming-su-internet-con-vlc/

5 commenti:

  1. quei gatti non mi sembrano molto colpiti dalla possibilità di guardare la Rai su VLC

    RispondiElimina
  2. No. Ultimamente le mie gatte, Birba e Sissi, sono più interessate al gatto del vicino, come puoi vedere. :-)

    RispondiElimina
  3. Veramente molto interessante. Soprattutto con la polemica in corso per l'utilizzo di Silverlight da parte della RAI.

    RispondiElimina
  4. Sì, l'unico inconveniente è che dopo aver chiuso VLC, a ogni riapertura successiva occorre sempre fare il copiaincolla dei link corrispondenti ai vari canali.

    RispondiElimina
  5. Dai, roba da poco. Certo, una funzione di bookmark URL da parte di VLC sarebbe una funzione utile, però :).

    RispondiElimina

Vangelis (un ricordo)

Leggere della dipartita di Vangelis mi è dispiaciuto. Stimavo il grande compositore greco non solo e non tanto per la quantità di colonne s...