mercoledì 1 aprile 2009

Lezioni di sesso a scuola

Parecchi quotidiani, ieri, hanno riportato la notizia della presunta lezione di sesso tenuta da un'insegnante di scienze in una quinta elementare di Novara. Ora, prendendo per buono che la vicenda si sia svolta come la raccontano i giornali, e cioè che la maestra abbia semplicemente dato delle risposte a specifiche domande rivoltele dagli alunni, non capisco il motivo di tutto questo putiferio.

Secondo la ricostruzione dei fatti, alcuni solerti alunni avrebbero chiesto alla maestra il significato di alcune espressioni tipo sesso orale, masturbazione e altre, e la maestra - sempre stando a quanto riporta la stampa - avrebbe semplicemente risposto. Certo, può darsi benissimo che si sia magari spinta un po' troppo in là nelle risposte, che abbia magari esagerato, questo non lo sappiamo ma non è da escludere. A mio parere, però, e lo dico da padre che ha due figlie che frequentano le scuole medie, ha fatto benissimo a rispondere e a spiegare chiaramente il significato di quelle espressioni.

Ecco perché condivido in tutto e per tutto il breve commento (che riporto qui sotto) di Gramellini pubblicato ieri mattina su La Stampa cartacea (clicca sull'immagine per ingrandirla).

2 commenti:

  1. non bisogna mai parlare di sesso ai bambini, almeno fino alla maggiore età oppure se chiedono bisogna rispondere con delle bugie. Per esempio se ti chiedono cosa è il profilattico gli devi dire che è una cosa che serve a far venire l'aids agli uomini del terzo mondo; se ti chiedono che cosa vuol dire essere incinta, gli si deve rispondere che è un tipo di concimazione dei cavoli da cui poi nascono i bambini; se ti chiedono cosa è la masturbazione gli si deve dire che è una pratica che rende ciechi.
    se ti chiedono cosa sia il sesso gli dici che è una specie di pianta dei paesi tropicali.

    chiaro?

    (il messaggio è ironico se non si fosse capito)

    RispondiElimina
  2. Eh già. La maestra poi è stata anche fortunata: in altri tempi avrebbe rischiato il rogo e la tortura...

    RispondiElimina

Siccità e preghiere

Ogni anno, in occasione dell'arrivo della siccità, giornali e telegiornali si premurano di informarci che, mediamente, metà dell'acq...