venerdì 3 aprile 2009

Settemila italiani chiedono di essere sbattezzati

Non è chiaro se i moduli sono stati scaricati in previsione di un loro effettivo utilizzo o solo per semplice curiosità. Fatto sta che in circa 3 mesi, da quando cioè l'UAAR ha lanciato l'iniziativa, i download per ottenere i moduli per sbattezzarsi sono stati circa 7.000.

La cosa singolare, anche se per certi versi prevedibile, è che il picco di tali download si è avuto in occasione dello svolgersi della vicenda di Eluana Englaro, della quale ho parlato abbondantemente in vari altri post.

Don Mario Bonsignori, responsabile del servizio per la disciplina dei sacramenti della provincia di Milano, ha comunque precisato - scrive sempre Virgilio.it - che il suddetto sacramento non può essere cancellato in quanto si tratta di "segno spirituale indelebile e permanente". La cancellazione quindi ha solo effetto amministrativo.

Chi volesse visionare il modulo lo trova qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Obiezione di coscienza

Tra tutto ciò che ho letto e ascoltato relativamente all'obiezione di coscienza in campo medico, le parole più belle e condivisibili le ...