sabato 11 aprile 2009

Il mimo l'ha fatta grossa











I vigili, di fronte alla piccola folla, cominciano a raccontare: «Questo non rispetta le regole, fa il furbo». Spiegano della mezz’ora di sforamento sull’orario consentito e del fatto che, per non cuocere al sole, il ragazzo si sia spostato dall’altra parte della strada.

Eh sì, questa volta il povero mimo l'ha fatta proprio grossa.

3 commenti:

  1. [ironia ON]
    mimo maledetto!! viene dalla Romania per rubare il lavoro dei nostri mimi!! ma non lo sa che l'economia italiana si basa sugli onesti mimi che pagano le tasse??? i vigili hanno fatto benissimo!! :D
    [ironia OFF]

    cmq mi pare che il commento del sindacalista, riportato alla fine dell'articolo, debba far mooolto riflettere...

    RispondiElimina
  2. I vigili hanno agito sicuramente nel rispetto delle regole. Il problrma è che, almeno a mio avviso, una sorta di discrezionalità in casi come questo potrebbe essere tranquillamente tollerata.

    RispondiElimina
  3. I vigili non hanno colpa, eseguono ordini, ma è il "sistema" in sé ad essere sbagliato: si è tanto fiscali e duri con il mimo da strada, e poi invece si lascia che moltissime regole, ben più importanti, vengano tranquillamente disattese. Accanimento verso gli umili, come sempre.

    RispondiElimina

Il crollo dei miti

Non credo di aver mai letto niente di Alice Munro. La conosco di fama (è impossibile non conoscere una scrittrice che ha vinto anche il Nobe...