sabato 27 novembre 2021

Moderazione

Ho messo temporaneamente i commenti sotto moderazione. È una seccatura, naturalmente, ma ho la libreria che trabocca di libri in attesa e mille altre cose da fare e non ho più né il tempo né la voglia di mettermi a discutere con novax assortiti e teorici di sostituzioni etniche, razzismi alla rovescia e baggianate simili, con gente il cui livello argomentativo è esaurientemente rappresentato dai commenti a questo post. Una volta lo facevo, mi mettevo lì e passavo ore a discutere con questa gente, adesso non più, mi limito a chiudere la porta e lasciarli fuori. È una questione di igiene. D'altra parte il web è grande e di spazio per i deliri più disparati, là fuori, ce n'è tanto.

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Sì ma la moderazione è seccante, appena il rompiballe si sarà stancato la toglierò.

      Elimina
  2. L'obiettivo dei disturbatori/provocatori è essere causa di un provvedimento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'obiettivo dei disturbatori è rompere le scatole. C'è una cosa che non ho mai capito. Io sui loro siti e blog non vado, non li leggo e non commento, non capisco perché loro vengano qua.

      Elimina
    2. Perché apprezzano il tuo blog (meglio non chiedermi perché io non ho bisogno di moderare il mio...)

      Elimina
    3. Nel momento in cui attivi la moderazione (o, altro caso, se smetti di accettare commenti anonimi), sanno di aver rotto le scatole come volevano. Hanno bisogno di sentirsi "importanti". 😅

      Elimina
    4. Chissà, potrebbero essere mossi dalla stessa motivazione psicologica che - si dice, poi non so se sia vero - spinge i poco dotati a livello di attrezzatura sessuale a comprarsi giganteschi SUV :-)

      Elimina

Menti teleologiche

Ho parlato già, in passato, di questo argomento, che per me è affascinantissimo, ma ogni tanto mi imbatto in qualche nuovo contributo che ag...