lunedì 1 novembre 2021

Genericamente

Il termine che gira di più nei resoconti del G20 appena concluso è, se ci fate caso, "genericamente". I due grandi temi affrontati nel summit erano gli onnipresenti cambiamenti climatici e la lotta alla pandemia. Per quanto riguarda i primi, si è deciso di eliminare totalmente le emissioni di CO₂ "genericamente" entro la metà di questo secolo, ma potrebbe essere anche la fine del secolo, o magari quello prossimo o addirittura i successivi, perché, naturalmente, nell'avverbio "genericamente" ci si può fare stare dentro tutto ciò che si vuole.

Stesso discorso per la pandemia. Si è deciso "genericamente" di vaccinare il 70% della popolazione mondiale nel più breve tempo possibile, indicazione generica che vuol dire tutto e niente. 

In questo mare di non-decisioni svettano i titoloni odierni della stampa ridicola e compiacente, con cose tipo: "Successo di Draghi!", "Accordo sul clima!", "Un passo avanti per curare il clima!", "Abbiamo riempito di sostanza i blablabla!" e via così, con una sequela di titoli che in una ipotetica classifica del più imbarazzante sarebbe arduo scegliere. 

Pare che un successo vero, fuori da ogni dubbio, l'abbia ottenuto il pranzo al Quirinale offerto da Mattarella agli illustri ospiti del simposio: la pasta all'amatriciana è stata accolta da un'ovazione e pare che molti abbiamo chiesto il bis e qualcuno perfino il tris. Altro momento clou del summit, la passerella dei potenti della terra (o meglio, i capi dei pochi paesi più ricchi del mondo) davanti alla fontana di Trevi e relativo, tradizionale, lancio della monetina nell'acqua, naturalmente girati di spalle e a favore di foto, telecamere e quant'altro, perché il famoso panem et circenses di Giovenale mica valeva sono nell'antica Roma.

13 commenti:

  1. Tutto questo è scoraggiante.
    Ardua è l'impresa di cercare notizie da cucinare nelle menti a fuoco lento... scartando i piatti pronti da consumare in fretta credendo, in tal modo, di essersi nutriti.
    Ciao Andrea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, non credo sia tanto ardua, l'impresa. Ci sono ormai anni e anni di esperienza, in questo senso.
      Ciao Sari.

      Elimina
  2. Questi incontri sono solo "generici" e di estrema facciata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno risparmiassero le sceneggiate e si facessero i loro G20 in videoconferenza.

      Elimina
  3. tanto fumo negli occhi per chi resta a guardare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanta CO₂ negli occhi, mi viene da dire facendo una amara battuta.

      Elimina
    2. Una bella passerella ricca di ciodue. Deludente, ma non mi aspettavo altro. Credevo che avessero preferito gli spaghi cacio e pepe.

      Elimina
    3. Credo siano pochi quelli che si aspettavano qualcosa.

      Elimina
  4. genericamente

    sinonimi approssimativamente, vagamente

    contrari esattamente, precisamente.

    ma come direbbe Cetto comunquemente, senzadubbiamente, infattamente è stato un successo

    RispondiElimina
  5. In attesa che i potenti fissino una data certa, ciascuno di noi può iniziare a fare la sua parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, basta capire a cosa siamo disposti a rinunciare.

      Elimina
    2. Io non ho figli, cerco di impegnarmi, anche se sicuramente potrei fare di meglio per inquinare meno. Chi ha figli e nipoti forse dovrebbe pure essere più motivato.

      Elimina

Le distanze dal fascismo

La signora Meloni, già in odore di investitura a PresDelCons, ha cominciato a fare qualche dichiarazione in chiave disconoscitrice del vent...