domenica 17 ottobre 2021

Eppure può capitare

Ogni tanto accadono cose ancora capaci di stupirmi. Non sono molte ma a volte succede. Mai, ad esempio, avrei immaginato che sarebbe arrivato un giorno in cui sarei stato d'accordo con una cosa detta da questo signore. Eppure è successo. Questo, naturalmente, lo dico a scanso di equivoci, non cancella il pregresso né l'opinione che ho su di lui, opinione che non cambia di un millimetro e che ho espresso negli anni, su queste pagine, in numerosissimi post. Semplicemente, mi trovo d'accordo con una sua singola dichiarazione. Fine.

13 commenti:

  1. Sei una persona coraggiosa. Io non ce l'avrei fatta. ;)
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. E' attento nel darsi una patina istituzionale perchè si crede sulla buona strada per diventare Presidente della Repubblica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilissimo. Lui è uno che non ha mai fatto niente per niente.

      Elimina
  3. Anche a me è successa la stessa cosa... e questo non lo potrò mai perdonare ai no green pass! ;-)

    RispondiElimina
  4. Ha molta responsabilità anche lui, moltissima, nell'aver contribuito a squalificare la cultura e la formazione scientifica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo generosa. Per come la vedo io, è stato il maggior responsabile del declino etico, morale e culturale di questo paese.

      Elimina
    2. Concordo al 101%, aggiungendo che ne è conseguito un devastante e ormai, ne sono convinta, irreversibile declino politico.

      Elimina
  5. A forza di sparar cazzate, quell'omuncolo fatalmente ne imbrocca qualcuna. Certo che se per dirne una giusta ne spara centomila sbagliate, be'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto. Quando succede, la cosa è degna di nota :-)

      Elimina
  6. Anche un orologio rotto segna l'ora esatta due volte al giorno.. certo se diventasse Presidente, mi vergognerei a vita.. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, anche se due volte al giorno è cosa diversa da una giusta ogni vent'anni :-)

      Elimina

Il crollo dei miti

Non credo di aver mai letto niente di Alice Munro. La conosco di fama (è impossibile non conoscere una scrittrice che ha vinto anche il Nobe...