mercoledì 6 ottobre 2021

Firenze (canzone triste)

Invogliato da questo post di Sara, ho strimpellato al pianoforte alcuni passaggi di una delle più belle e struggenti canzoni del grande Ivan Graziani: Firenze (canzone triste). D'altra parte oggi piove, un po' di tristezza ci sta.

8 commenti:

Claudia Turchiarulo ha detto...

Lo sai che adoro le tue esecuzioni al pianoforte. Altro che strimpellare.
Bravissimo.

Andrea Sacchini ha detto...

Anche se il pianoforte è un po' scordato? :-)

Grazie, Claudia 😘

Luigi ha detto...

Bei ricordi. Tra l'altro ieri era anche il suo anniversario...

Andrea Sacchini ha detto...

È vero. Me n'ero anche scordato.

Sara ha detto...

Mi è piaciuta molto, l'ho trovata molto delicata al pianoforte!

Andrea Sacchini ha detto...

Mi fa piacere.

Gas75 ha detto...

Hai reso un bell'omaggio a un bravo cantautore di cui ci siamo un po' dimenticati tutti...

Andrea Sacchini ha detto...

È normale che sia così, con l'andare del tempo.

Fede

Dibattere amichevolmente con un cattolico è sempre un esercizio intellettualmente stimolante, e la chiacchierata di ieri con un collega ne è...