venerdì 31 dicembre 2021

Libri 2021

Come faccio alla fine di ogni dicembre, lascio qui di seguito l'elenco dei libri letti durante l'anno che sta per chiudersi, in caso qualcuno dei miei 32 lettori ne abbia letto qualcuno. A molti, quelli che mi sono piaciuti di più, ho naturalmente dedicato dei post. Scorrendo l'elenco mi accorgo, contrariamente al solito, di essere stato carente nella lettura dei classici e di avere privilegiato narrativa più o meno contemporanea e saggistica, sia storica che scientifica. Magari mi rifarò nell'anno che sta per iniziare. Una menzione particolare la dedico agli otto libri che compongono la saga fantasy La torre nera, di Stephen King (sono i titoli contrassegnati con *), un'opera letteraria monumentale della quale nel corso degli anni avevo sempre rimandato la lettura. Grazie, Big Steve: come sempre ne è valsa la pena.

Approfitto, visto che oggi è il 31, per fare gli auguri di buon anno a chi passerà di qui. Visti gli ultimi due, credo sia difficile che il 2022 possa essere peggiore. Vedremo.

1) Lo Zahir - P. Coelho 

2) 60 racconti - D. Buzzati

3) Euro 13,89 - F. Beigbeder

4) A ciascuno il suo - L. Sciascia

5) Nemesi - P. Roth

6) La scomparsa del pensiero - E. Bencivenga

7) Cristianesimo. La religione dal cielo vuoto - U. Galimberti

8) La versione di Fenoglio - G. Carofiglio

9) L'ombra del vento - C. R. Zafón

10) Cosa hanno mai fatto gli ebrei? - R. Finzi

11) Oceano mare - A. Baricco

12) Menzogna e sortilegio - E. Morante 

13) Perché i libri allungano la vita - U. Eco

14) 22.11.63 - S. King

15) Homo incertus - V. Andreoli

16) Libertà - J. Franzen

17) Homo Deus. Breve storia del futuro - Y. N. Harari 

18) L'ultimo cavaliere* - S. King

19) Dieci piccoli indiani - A. Christie 

20) La chiamata dei tre* - S. King

21) Terre desolate* - S. King

22) La sfera del buio* - S. King

23) Later - S. King

24) Il cavaliere e la morte - L. Sciascia

25) L'era della suscettibilità - G. Soncini

26) Le confessioni - Agostino d'Ippona
 
27) I lupi del Calla* - S. King
 
28) Tempo. Il sogno di uccidere Chrónos - G. Tonelli

29) Donne, madonne, mercanti e cavalieri - A. Barbero

30) La canzone di Susannah* - S. King

31) Il dolce domani - B. Yoshimoto

32) Africa, una storia da scoprire. Culture e civiltà nel continente dimenticato - J. Roig

33) La torre nera* - S. King

34) Il cristianesimo antico, da Gesù a Costantino - P. Mattei

35) L'eredità dell'abate nero - M. Simoni

36) La disciplina di Penelope - G. Carofiglio

37) Benedette guerre - A. Barbero

38) Riti di morte - A. Giménez-Bartlett

39) Le avventure della libertà - G. Giorello

40) Il patto dell'abate nero - M. Simoni

41) Guns - S. King

42) Vecchie conoscenze - A. Manzini

43) Stati di negazione. La rimozione del dolore nella società contemporanea - S. Cohen

44) Via dalla pazza folla - T. Hardy

45) Le parole del Papa - A. Barbero

46) Prima la musica, poi le parole - R. Muti

47) Il bordo vertiginoso delle cose - G. Caro figlio

48) L'enigma dell'abate nero - M. Simoni

49) Numero zero - U. Eco

50) La loggia P2 - D. Fiorentino

51) Ti prendo e ti porto via - N. Ammaniti

52) Il grande terrore. Gli anni in cui lo stalinismo sterminò milioni di persone - R. Conquest

53) La fuga di Enea - A. Scurati

54) La rabbia e l'orgoglio - O. Fallaci

55) L'uomo che guarda - A. Moravia

56) Lo sbaglio - A. Samarakis

57) Nati per credere - V. Girotto / T. Pievani / G. Vallortigara

58) L'obsoleto. Don Milani dopo don Milani - P. Perticari

59) Ma gli androidi sognano pecore elettriche? - P. K. Dick

60) Le voci della sera - N. Ginzburg

61) Darwin e il viaggio all'origine delle specie - L. Mori

62) Il tempo del diavolo - G. Cooper

63) Il libro delle emozioni - U. Galimberti

64) Sottomissione - M. Houellebecq

65) Dracula - B. Stoker

66) Tre cene - F. Guccini

67) I tempi nuovi - A. Robecchi

68) L'arminuta - D. Di Pierantonio

69) Il tribunale della storia - P. Mieli

70) L'assassinio del commendatore - H. Murakami

71) Popper - R. Maiocchi

72) Il lungo addio - R. Chandler

73) In un volo di storni - G. Parisi

74) Manifesto del libero pensiero - P. Mastrocola, L. Ricolfi

75) Marx - J. M. Aragués

76) Il sole dei morenti - Jean-Claude Izzo

77) La morte di Pasolini - D. Serafino

78) Il giorno prima della felicità - E. De luca

79) La conquista della felicità - B. Russell

80) Niente di vero tranne gli occhi - G. Faletti

81) Serendipità - T. Pievani

28 commenti:

Guchi chan ha detto...

Sì, qualcuno l'ho letto! Mi fa molto piacere vedere che ci sono ancora persone che leggono tanto come te. Quando escono le statistiche annuali e vengono chiamati "grandi lettori" quelli che leggono 15-17 libri all'anno mi viene sempre da ridere. E allora noi cosa siamo? Lettori immensi? XD
Ne approfitto per farti gli auguri di Buon Anno!

Ettore Fobo ha detto...

Fantastico Andrea. Ne ho letti diversi, inutile stilare a mia volta un elenco. Alcuni del resto, li sai. Buon anno, incrociando le dita.

kermitilrospo ha detto...

Mi sono addormentato prima della fine dell'elenco 😅😅 scherzi a parte di questi in passato ho letto Nemesi e il libro di p.dick di cui consiglio sempre la lettura di Ubik.
Buon anno. !!

siu ha detto...

"Visti gli ultimi due, credo sia difficile che il 2022 possa essere peggiore": inguaribile ottimista!! ;-))
Comunque mi auguro e ti auguro che tu abbia ragione.
Grazie per questo tuo blog e un grande abbraccio!

Claudia Turchiarulo ha detto...

E no, mi dispiace, ma non ne ho letto nemmeno uno.
Mi perdoni? :P
Buon anno anche a te.

Enri1968 ha detto...

Cosa dire? Auguroni e buone letture e buona musica!!!

OLga ha detto...

Hai letto tantissimo,complimenti.Buon Anno.

Angela ha detto...

Una lista molto interessante, nella quale figurano alcuni letti anche da me (alcuni più apprezzati di altri) ;-)
I libri di king mi stuzzicano!

Buon anno a te :)

Romina ha detto...

Buon anno, Andrea, buon 2022 a te e alla tua famiglia. :)
E buone letture.

Luigi ha detto...

Caspita, tu da solo tieni in piedi il mercato dei libri in Italia. Buon anno.

Andrea Sacchini ha detto...

In effetti...

Ogni tanto mi capita di leggere articoli come questo e di sorridere. Cioè, uno legge una cinquantina di libri e va a finire sul giornale. Dal mi punto di vista, e immagino dal punto di vista di ogni lettore, equivale ad andare a finire sul giornale per aver fatto la cosa più normale del mondo :-)

Buon anno anche a te.

Andrea Sacchini ha detto...

Li so, li so. Lo leggo il tuo blog, cosa credi?
Buon anno, Ettore :-)

Andrea Sacchini ha detto...

A loro modo, due capolavori. Buon anno anche a te :-)

Andrea Sacchini ha detto...

Non sai che l'ottimismo è la mia ragione di vita? :-)

Buon anno anche a te.

Andrea Sacchini ha detto...

Sì, dài, ne ho letti io anche per te.

Buon anno :-)

Andrea Sacchini ha detto...

Grazie Enrico, buon anno anche a te :-)

Andrea Sacchini ha detto...

Alle tentazioni nei confronti dei libri di King bisogna sempre cedere :-)

Buon anno.

Andrea Sacchini ha detto...

Grazie Romina. Tutto contraccambiato ovviamente :-)

Andrea Sacchini ha detto...

Non esageriamo. Diciamo che nel mio piccolo contribuisco. Buon anno, Luigi :-)

Andrea Sacchini ha detto...

Grazie Olga, buon anno anche a te.

cristiana marzocchi ha detto...

Buon Anno 2022 anche a te e famiglia, Andrea !
Se non altro il 2021 mi ha portato il tuo 'ricco' BLOG.
Cri

Andrea Sacchini ha detto...

Troppo buona, grazie. Buon anno, Cri :-)

Sari ha detto...

Bella lista, non c'è che dire. Immagino non ti sia piaciuto il genere che abitava Zafòn, vedo che ne hai letto solo uno.
Buon anno Andrea.

Andrea Sacchini ha detto...

In realtà non è stato così. Il problema è che ho troppi libri da leggere e poco tempo per farlo.
Buon anno, Sari.

Gas75 ha detto...

Non andando particolarmente dietro ai contemporanei (finora ricordo due di Fabio Volo non recentissimi e "La solitudine dei numeri primi"), di questa lista ho letto soltanto "Dracula". L'horror letterario mi piace, ma King non mi ha mai preso particolarmente, comunque ho in scaletta "IT"...

Complimenti, una mole di letture che forse mi batte dai miei tempi da studente pendolare, quando avevo una media di tre libri al mese...

Andrea Sacchini ha detto...

It è uno dei capolavori di King, se lo leggerai non ti deluderà. Garantisco io :-)

alberto bertow marabello ha detto...

Caspita, hai letto parecchio. Di questi ho letto solo Buzzati e Sciascia.
Ma quest'anno ho proprio letto poco. Mi perdo in mille rivoli di interessi vari.
Quest'anno magari mi impegno di più.
Comunque: buon anno

Andrea Sacchini ha detto...

Beh, mica c'è solo la lettura. Se hai anche altri interessi, ugualmente gratificanti, perché metterli da parte?
Buon anno anche a te.

Liliana Segre e Chiara Ferragni

Non vedo dove sia lo scandalo se Liliana Segre invita Chiara Ferragni a visitare il Memoriale della Shoah. Chiara Ferragni ha un potenziale ...