mercoledì 1 dicembre 2021

Sailing

Ogni tanto, quando suono al pianoforte, mi imbatto casualmente in melodie già sentite, non nuove, ma che la memoria fatica a collocare in un posto preciso. Mi succede spesso, quando improvviso. Improvvisare significa sedersi al pianoforte senza un'idea precisa di cosa suonare. Si parte da un accordo (io parto sempre coi minori, li preferisco) e poi si va a ruota libera "giostrando" su quell'accordo. Spesso succede, in maniera del tutto casuale, che improvvisando si esegua una melodia che fa scattare qualcosa nella memoria. A volte quella melodia la si riconosce subito e la si collega a una certa canzone, a volte è più difficoltoso darle un nome: si è coscienti di conoscerla ma non si riesce a darle il titolo o a ricordare l'autore. Mi è capitato poco fa con Sailing, una vecchissima canzone interpretata da Rod Stewart. È stata anche utilizzata in televisione, anni fa, per reclamizzare una birra (io non avrei mai dato il permesso di utilizzare una musica così bella per una réclame, ma questo è un altro discorso).

Insomma, vi accenno brevemente il pezzo in questione. Astenersi minori di 50 anni :-)


6 commenti:

  1. Risposte
    1. Sì, molto bella, nonostante me.
      Ciao Guchi ;-)

      Elimina
  2. Credo fosse la Peroni ma non sono sicuro, comunque bravo. Complinenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boh, non so quale marca di birra reclamizzasse. Anzi, a dirla tutta non sono neppure sicuro fosse una birra.

      Elimina
  3. Pensa che io ho scoperto brani di questo calibro proprio grazie alle pubblicità. Solo che poi tendo a chiamarle col nome del prodotto anziché col titolo originale. 😅
    Per me la "Marcia di Radetzki" sarà sempre "Domopak". 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tipo quelli che Hymn, di Vangelis, la chiamano la canzone della Barilla :-)

      Elimina

Siccità e preghiere

Ogni anno, in occasione dell'arrivo della siccità, giornali e telegiornali si premurano di informarci che, mediamente, metà dell'acq...