domenica 13 maggio 2007

Mandriva, Xp, crash e smanettamenti vari


Lo so, qualcuno di voi penserà che io abbia passato tutta la domenica al mare. Beh, non è proprio così, come potete vedere dal "campo di battaglia" in cui si è trasformato la mia scrivania di lavoro (case aperto, moduli ram vaganti, ecc...). E poi non amo il mare, quindi al limite me ne sarei andato in montagna.

Perché tutto questo casino? Perché ho trovato su Linuxpro di maggio il dvd con Mandriva 2007 Spring (Mandriva 2007.1). Siccome quando esce qualche nuova distro di Linux o qualche aggiornamento la curiosità fa 90, perché non provarla? E così ho fatto (o almeno ho tentato): ho scollegato dal pc l'hard disk che uso normalmente per lavorare e ho collegato quello che uso per gli smanettamenti (installazioni, disinstallazioni, formattazioni, partizionamenti, ecc...).

Inserisco il dvd bootable, riavvio, e vado a fare il caffè (sono quasi le 8 di mattina). Tutto procede bene per un pò finché a metà circa della procedura si blocca tutto: mouse inutilizzabile, tastiera che non risponde e schermo fisso senza segni di vita. Con ctrl+alt+canc non succede niente. Provo con alt+F1 per tentare di proseguire in modalità testuale, ma niente da fare. A questo punto adotto la classica soluzione che difficilmente non permette di riprendere in mano la situazione: stacco la 220 (che altro potevo fare?). E riprovo.

Niente da fare: l'installazione a un certo punto si blocca di nuovo e non c'è verso di farla andare a buon fine. Questa volta però appare un messaggio che mi mette la pulce nell'orecchio. Ora non lo ricordo esattamente, ma era qualcosa tipo "missing memory" o qualcosa del genere. A questo punto mi viene in mente che qualche tempo fa ho aggiunto un modulo ram per far sì che la mia fiat 500 diventasse almeno una punto (bella la similitudine automobilistica, eh?). Spengo il tutto, rimuovo l'ultimo modulo ram aggiunto e ricomincio il tutto. Stavolta la procedura sembra arrivare in fondo, ma nel passaggio in cui stavo configurando la connessione internet ci risiamo: schermo bloccato e tutto da rifare.

La domenica è calda (non solo meteorologicamente), la finestra è aperta e la voglia di prendere tutto l'ambaradan e tirarlo fuori dalla finestra diviene quasi irrefrenabile. Solo che dopo - penso - come faccio a deliziare i miei affezionati lettori con le mie paranoie? Provo a cambiare: tento nell'ordine di installare: Debian, Ubuntu e Mepis (lascio perdere Slackware, non fa per me). Anche con queste niente da fare. Quindi ho un'idea: provo a installare Windows. Prendo un vecchio Xp Professional che tengo sempre qui in giro (non si sa mai) e vado: 10 minuti e schermata blu. Xp però, a differenza di Linux, è più prodigo di informazioni sulla natura del crash (sarà perché è abituato? ^^) e nel messaggio a video mi indica il tipo di errore e il relativo codice identificativo (è troppo lungo, non sto a riportarlo).

Ricollego quindi l'altro hard disk, faccio un girettino su internet e scopro che l'errore è dovuto al tipo di settaggio della memoria esterna (?) del bios. "Vabbè, proviamo anche questa", penso. Nuovo cambio di hard disk (mi sembra un pò di essere al pitstop della Ferrari quando cambiano le gomme ^^) e riavvio del pc tenendo premuto il tasto canc. Entro in quella specie di terreno minato che è appunto il bios, gironzolo un pò finché trovo nelle opzioni avanzate (CMOS) la voce che mi permette di disabilitare questa famosa "external cache". Fatto. Salvo il tutto, riavvio per l'ennesima volta e vai ancora di installazione. Sorpresa: questa volta la procedura va liscia come l'olio, sia con Xp che con Mandriva (pur richiedendo più tempo, fatto sicuramente ricollegabile alla cache di cui parlavo prima). Ed eccola finalmente installata:


Bella, eh? Oddio, niente di ché rispetto alla 2007.0, ma probabilmente il tempo che ci ho perso dietro me la fa sembrare bellissima. ^^

In realtà poi, a parte versioni più aggiornate dei software inclusi e alcune differenze grafiche non è che sia chissà cosa. In più non c'è in mio player preferito, Xine, neppure sul dvd, e quindi me lo dovrei andare a cercare nei repository sul server e francamente non ne ho voglia. Stacco di nuovo tutto, rimetto a posto la ram e l'external cache e ritorno alla mia collaudata Mandriva 2007.0.

Mi sa che era meglio se andavo al mare, anzi in montagna.

8 commenti:

  1. Sei mesi di mac e gli altri pc li uso per fare il caffè.


    Ciao Maurizio

    RispondiElimina
  2. Dai visto che c'eri potevi installare Vista :D:D:D:D
    A parte gli scherzi... hai visto le prime preview di kde4? sbav...

    RispondiElimina
  3. @ Maurizio: alla fine mi toccherà provarlo 'sto benedetto mac: dicono tutti meraviglie...

    @ Rocco: Vista con 512 MB di ram? Mmh... mi sa che dovrei sudare ancora di più... :)

    RispondiElimina
  4. Se vuoi vedere come funziona il MAC io sono sempre molto disponibile a scambi di conoscenze...sono un pò indietro con ubuntu.

    E so che sei molto bravo con linux.

    Non siamo neanche tanto lontani.

    Per quanto riguarda SSSSvista...hehe
    mia figlia ha voluto l'ultimo hp con vista e un mare di ram e un superprocessore supertutto insomma...

    dopo due giorni mi chiama che non gli suona più...va be si sarà puntato wmp.vado e risolvo.

    poi mi richiama perchè non scarica(capisci a mè) e va be..

    Dopo una settimana mi chiama per chiedere come si fa a reinstallare perche un avviso di virus gli blocca tutto...ooops.


    E il bello è che ha speso di più che prendere un IMAC 20.

    In compenso mi ha detto che il prossimo pc sarà MAC.


    Ciao Maury

    RispondiElimina
  5. @ maurizio: Beh, tu sta in campana: non è escluso che la prossima volta che capito dalle parti di San Leo mi faccia vivo... :)

    In ogni caso su ubuntu non so quanto potrei aiutarti. Io ho iniziato a usare Linux con Mandriva e sono sempre più o meno rimasto attaccato a quella. Oltretutto buona parte di quello che so lo devo a un mio caro amico, tuo omonimo, che abita dalle parti di Teramo (anzi, visto che so che ogni tanto mi legge ne approfitto: ciao maury!).

    @ Rocco: Non sapevo che fosse già in circolazione kde 4. Eh, ormai faccio anche fatica a star dietro alle novità... :)

    Ah, senti Rocco, visto che siamo qui: si è saputo più niente dell'adsl qui da noi?

    RispondiElimina
  6. Ok così ci godiamo anche il panorama

    Ciao Maurizio

    RispondiElimina
  7. Forse fate il caso mio..forse no.. Ho comprato un Acer aspire 5310 con vista..piallato immediatamente quella sotto sotto sottospecie di SO, ho messo Xp..ma vorrei passare a Mandriva..sto downlodando la 2007..i miei bisogni sono: una guida passo passo per un dual boot Xp/Mandriva (mai usato linux..quindi elementare)..un link o una dritta per eventuali moduli kernel su wi fi, graphica, audio e altro..e magari un link per una bella guida in italiano e scaricabile su mandriva..Grazie infinite..anche se non potete aiutarmi..

    RispondiElimina
  8. Beh, per cominciare puoi dare un'occhiata qui.

    Ciao.

    RispondiElimina

Risvegli

Ogni tanto Renzi si sveglia, ripropone il suo eterno pistolotto sul Reddito di cittadinanza relativamente a come  rappresenti la genesi di ...