martedì 8 maggio 2007

Il risanamento

"In un anno di governo le finanze pubbliche sono state completamente risanate", ha detto oggi Prodi alla conferenza dell'Economist a Roma.

Beh, qualcosa con cui tentare di convincere i contribuenti che il "rigore" dell'ultima finanziaria non è stato vano doveva pur dirlo. Adesso, mentre attendiamo l'annuncio che Boy George si farà prete, sarebbe interessante sapere a che punto saremmo se tutti fossero in regola col fisco.

4 commenti:

  1. Boy George prete!!! Ahahahahahah!!!!
    xD
    Comunque sarebbe proprio ora che facessero i CONTROLLI come si deve a tutto raggio, a cominciare dai controlli finanziari (e lo dico da lavoratore autonomo ), a quelli ambientali, a quelli per la sicurezza sul lavoro...
    Vedi Andrea, ti confesso un "segreto": quando "Napoleone" è stato eletto 6 anni fa, eletto anche con il mio voto, speravo che, finalmente, si potesse avviare un rigore nei controlli a 360°, in maniera che si potesse verificare una volta per tutte chi spendeva come i nostri soldi. Poi sappiamo come è andata. Ora, siccome mi piace sperare, vorrei continuare a farlo con questa maggioranza, ma... non vorrei parlare troppo presto! Sono comunque dell'opinione che l'assenza di controlli e verifiche, con la conseguente incertezza della pena, sia il problema principale del nostro paese.

    Ciao. BigFab.

    RispondiElimina
  2. Ma, guarda, sono convinto che il problema dell'evasione fiscale (la cui lotta è sempre sbandierata nelle campagne elettorali sia di destra che di sinistra) sia uno di quei problemi che, semplicemente, non si vogliono risolvere.

    Ti faccio un piccolo esempio (senza scendere troppo nei particolari). L'anno scorso mi sono rivolto a un libero professionista per una cosa di cui avevo bisogno. Quando, alla segretaria, ho chiesto di poter avere la fattura è stato il panico: mezz'ora persa solo per cercare il bollettario (non sto scherzando).

    Ma è tanto difficile fare dei controlli? Si prende la Finanza e si manda in giro per studi commerciali, professionisti, ecc facendo controlli a campione. Ad esempio: tu commercialista (o avvocato, dentista, parucchiere, quello che ti pare) hai fatto 20 prestazioni in una giornata. Mi fai vedere le fatture?

    E' così difficile?

    Io penso che se prendesse piede la cosa e si spargesse la voce di controlli a sorpresa sarebbero molti di più quelli che emetterebbero fattura.

    RispondiElimina
  3. Conosco un altro buon sistema che invidio agli americani (poche cose)

    fare scaricare lo scontrino e le fatture a TUTTI anche ai dipendenti.

    Se ne vedrebbero delle belle.

    Ciao maurizio

    RispondiElimina
  4. Sì, effettivamente da quel lato lì (assieme a pochi altri) dovremmo prendere esempio da loro.

    Basta vedere la differenza tra quello che è successo a Parma e a New York.

    RispondiElimina

Risvegli

Ogni tanto Renzi si sveglia, ripropone il suo eterno pistolotto sul Reddito di cittadinanza relativamente a come  rappresenti la genesi di ...