domenica 20 maggio 2007

Auto blu per tutti

Non so se a voi è mai capitato di vederne qualcuna, magari mentre siete in giro tranquillamente con la vostra macchina per la città. Non è difficile riconoscerle quando arrivano, perché a parte l'inconfondibile colore blu e il lampeggiante sopra, te le trovi all'improvviso attaccate al paraurti che ti chiedono prepotentemente strada (a me è capitato qualche anno fa a Rimini, quando una di queste mi ha "gentilmente invitato" a farmi da parte perché aveva su Andreotti che andava al Meeting di CL, e vabbè...).

E un pò hanno anche ragione ad avere fretta: dico, non vorrete mica far aspettare un parlamentare o un alto funzionario dello stato che sta andando al ristorante? E poco importa se questi famigerati veicoli si sono resi protagonisti nel corso del tempo di vere e proprie nefandezze e abusi, tipo la strage sulla Roma-Ostia del 2001 in cui persero la vita 4 persone, col Generale della Difesa all'interno dell'auto blu - responsabile del sinistro - che dichiara: "Non era mio dovere fermarmi". Eh, certo, non era suo dovere: forse era il mio?

L'auto blu ce l'hanno praticamente tutti: enti pubblici, amministrazioni locali, sedi di rappresentanza, banche, sedi diplomatiche straniere, partiti politici, sindacati: risulta difficoltoso perfino fare una recensione precisa.

Ci è riuscita Contribuenti.it, che ha pubblicato questi giorni, dopo aver battuto palmo a palmo l'italica penisola, uno studio ripreso anche da alcuni quotidiani, tipo il Messaggero. Sapete cosa è venuto fuori? Abbiamo il record mondiale di auto blu circolanti: 574.215, delle quali circa 15.000 (stima per difetto) solo a Roma. Al secondo e terzo posto dopo di noi rispettivamente USA e Francia con 73.000 e 65.000. Cioè, se non fosse chiaro, abbiamo 8 volte le auto blu degli Stati Uniti.

A questo punto, come in ogni articolo che si rispetti, dovrei fare dei commenti su tutta la vicenda ma non me la sento, se volete fatelo voi. Vi lascio solo due articoli da leggere in proposito, che a prima vista potrebbero far ridere, ma solo a prima vista. In questo trovate numeri, cifre e costi dell'"affare" auto blu in Italia, e in questo c'è invece il resoconto tragicomico di quello che è successo l'anno scorso ai funerali di stato dei due Alpini morti a Kabul in seguito a un attentato.

Buona lettura.

1 commento:

  1. Pessimismo e Fastidio Pessimismo e Fastidio Pessimismo e Fastidio Pessimismo e Fastidio Pessimismo e Fastidio Pessimismo e Fastidio

    Non ho altre parole

    Ciao Maurizio

    RispondiElimina

Al voto?

Quindi, domani si vota. Ma come? Molti saranno probabilmente già sicuri, molti altri no. Io sono tra questi ultimi. L'unica certezza che...