giovedì 25 ottobre 2007

Italy in the world

Non so in quanti se ne siano accorti, ma la proposta di legge Prodi-Levi un merito l'ha avuto: quello di mostrare al mondo di che pasta siamo fatti.

Qui c'è il Times con un articolo che è tutto un programma: "Assalto geriatrico ai bloggers italiani". E qui, invece, c'è boingboing.net, il terzo blog più seguito del pianeta (più di 2.000.000 di visitatori unici mensili), che decanta le lodi della famosa proposta di legge.

Non c'è che dire, quando vogliamo sappiamo farci riconoscere.

2 commenti:

  1. Più che altro si fanno conoscere i nostri politici! Almeno noi bloggers italiani ci siamo fatti sentire. Sperando che basti (ripeto, non mi fido...).

    Ciao.

    RispondiElimina
  2. E dai, su, un pò di ottimismo. Eccheccavolo... :-)

    RispondiElimina

Le distanze dal fascismo

La signora Meloni, già in odore di investitura a PresDelCons, ha cominciato a fare qualche dichiarazione in chiave disconoscitrice del vent...