mercoledì 17 ottobre 2007

Andrea, perché non rispondi più alle e-mail?

M'aspettavo, prima o poi, di dover scrivere questo post, anche se speravo di poterlo rimandare ulteriormente. Abbiate pazienza, non ce l'ho con voi, ma da oggi ho deciso di non rispondere più alle e-mail che mi chiedono assitenza tecnica (solo ieri ne ho ricevute ben 4).

Finché la cosa era gestibile (per gestibile intendo qualche messaggio ogni tanto) ho cercato di rispondere e di dare - nei limiti delle mie capacità - le dritte e i suggerimenti che potevo dare, ma purtroppo ora non è più possibile. E ciò per alcune semplici ragioni che vi illustro brevemente:
  • Non sono un tecnico specializzato, ma solamente un appassionato che a furia di combinare disastri qualcosina ha imparato. Tuttavia, comprenderete, è molto difficile spiegare "perché la mia distro Debian non vede la mia fotocamera nuova?", oppure "il Norton mi dice che ha eliminato un virus, ma al riavvio del pc è ancora lì!", o ancora "ho installato il firewall tal dei tali e non riesco più a usare eMule...", "come faccio a installare una distro Linux in dual boot con Xp?" Insomma, dovrei perlomeno essere lì per tentare di essere utile. Quindi capite facilmente anche voi che non è più una cosa fattibile.
  • Non ho tempo. Lo so che sembra la più classica delle giustificazioni, ma è proprio così: non ho tempo. E' già difficile per me stare dietro al mio blog, al mio sito e a tutto il resto (tra le altre cose ho anche un lavoro, una moglie, un paio di figlie e due gatti a cui pensare), e perciò, per forza di cose, da qualche parte devo tagliare.
Quindi non abbiatevene a male, non lo faccio per scortesia o perchè vi considero dei "rompiballe", anzi, questa cosa dispiace forse più a me che a voi.

Approfitto per suggerire a chi avesse qualunque tipo di problema (col pc, ma non solo) di usare la rete per risolverlo, che è forse la risorsa più utile e immediata che ci sia. Motori di ricerca, forum, gruppi di discussione: internet brulica di questi strumenti che, opportunamente sfruttati e utilizzati, consentono di trovare la risposta praticamente a tutto.

Amici come prima?

4 commenti:

  1. io sto dalla tua parte!

    RispondiElimina
  2. anche io sto dalla tua parte ;-) e anche da quella della gatta!!! :-D
    Maria

    RispondiElimina
  3. Grazie. Puntualizzo solo che non è questione di stare da una parte o dall'altra: non sono mica in guerra! :-)

    Ho dovuto prendere questa decisione - con dispiacere, come ho spiegato - solo per mancanza di tempo e risorse.

    Ciao raga.

    p.s.
    @Maria: anch'io sto dalla parte dei gatti, sempre e comunque. :-)

    RispondiElimina

Al voto?

Quindi, domani si vota. Ma come? Molti saranno probabilmente già sicuri, molti altri no. Io sono tra questi ultimi. L'unica certezza che...