venerdì 5 ottobre 2007

"Bamboccioni"


Beh, che dire? Se Padoa-Schioppa voleva trovare un epiteto ad effetto che sollevasse qualche polemica (in genere basta molto meno), non poteva trovare di meglio.

Il problema, forse, è che la questione non è semplice come sembra, ma è leggermente più complessa, e oltretutto già nota. TPS ha apostrofato in questo modo quelli che non se ne vogliono andare da casa per vari motivi: pigrizia, indolenza, motivi socio-economici, impossibilità varie, rifiuto di prendersi qualche responsabilità, paura di "buttarsi", ecc... Queste, grosso modo, sono le ragioni per cui nel nostro paese i giovani lasciano più tardi il tetto familiare rispetto ai loro coetanei europei.

Tendo a non giustificare in nessun modo i "mammoni", quelli che pur avendo la possibilità non se ne vanno perché a casa si sta bene (c'è la mamma che lava, che stira, che fa da mangiare e rimbocca la coperta): "bamboccioni" in questo caso mi sembra un aggettivo più che consono a rappresentare questa categoria.

Su chi non se ne va per motivi più seri (essenzialmente riconducibili alla sfera economica) sarei un pochino più cauto. L'argomento non può certo essere sviscerato nelle poche righe di un post (e non ne ho certamente la pretesa), ma è noto che oggi la maggior parte dei giovani che si affacciano nel mondo del lavoro è piuttosto difficile che possa fare affidamento sull'impiego fisso (i famosi contratti a tempo indeterminato), a meno che non ripieghi su un posto in fabbrica a 8/900 euro al mese. All'infuori di questo c'è il lavorio precario (call-center, part-time, ecc...).

E' da biasimare chi, ritrovandosi (suo malgrado) in questa situazione non trova il coraggio (o incoscienza, dipende) di fare il grande "salto"? Io credo di no, e in queste situazioni non credo neppure che basti il "contentino" inserito da TPS nella finaziaria a risolvere il problema.

4 commenti:

  1. prima di parlare i nostri (poco) onorevoli dovrebbero provare a vivere con 1000 euro al mese.


    Pagandone 700 di affitto.(in nero)

    Come diceva il grande TOTO':

    Ma mi faccia il piacere,mi faccia....

    Ciao

    Mavry

    RispondiElimina
  2. Non diceva anche "E io pago!"?

    Ciao.

    RispondiElimina
  3. Già,se ci fosse ancora lui potrebbe fare il presidente della repubblica.

    W TOTO'

    ciao

    RispondiElimina
  4. Bamboccione Day: il 1 Dicembre 2007 si manifesta al B-Day in tutte le piazze.. siamo già in tantissimi!
    C'è anche la maglietta con su scritto "Sono un bamboccione". Il sito del B-Day è http://www.cellulotto.org

    RispondiElimina

Un mondo senza lavoro

  In un futuro forse non troppo lontano le persone che lavoreranno saranno poche, a causa soprattutto dell'inarrestabile processo di aut...