mercoledì 2 giugno 2021

Breve storia triste (di Trump)

Dopo essere stato bannato per sempre sia da Twitter che da Facebook a causa delle troppe, pericolose stupidaggini che vi scriveva, lo staff di Trump aveva convinto l'ex presidente degli USA ad aprire un blog. Il suddetto staff, e in particolare Jason Miller, avrebbero però dovuto mettere in conto che i blog sono ormai vecchi arnesi informatici non considerati più da nessuno e che per esistere, oggi, bisogna essere sui social, e infatti, dopo appena un mese, Miller e soci hanno deciso di chiudere il blog di colui che voleva sconfiggere il coronavirus iniettando disinfettante ai contagiati (anche Reagan, al confronto, appare un gigante) per mancanza di lettori. Probabilmente il sipario definitivo su uno dei figuri più imbarazzanti che abbiano mai varcato le soglie della Casa Bianca.

12 commenti:

  1. Strano, li vedevo bene quelli coi forconi che hanno invaso la Casa Bianca ad interagire civilmente su un posato blog trumpiano.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammesso e non concesso che riuscissero a trovare il form per i commenti :-)

      Elimina
  2. Per me è inconcepibile che sia stato eletto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col senno di poi credo risulti inconcepibile anche a tanti di quelli che nel 2016 lo votarono.

      Elimina
  3. Intanto però fanno produrre bandiere con scritto "Trump 2024" ai cinesi, non so se hai letto sull'Internazionale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non ho letto, anche se ero al corrente della sua intenzione di candidarsi al prossimo giro.

      Elimina
  4. Quando un mio amico dell'università andò in America per il dottorato veniva preso in giro per le notizie su Berlusconi... adesso è il nostro turno!!! 😈

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sperando che nel 2024 non sia eletto di nuovo. No, dài, gli americani non possono essere così stupidi.

      Elimina
  5. mah, da qualche parte ho letto che ancora lì a ricontare i voti nella speranza folle di un ritorno in sella.
    ml

    RispondiElimina
  6. Come l'hanno eletto la prima volta lo possono fare anche la seconda. Non sai che nell'urna oltre al cellulare vi è il divieto di ingresso anche alla memoria storica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, lo so, funziona più o meno così anche da noi.

      Elimina

Foto di gruppo

Leggo sul blog di Sara la notizia del riconoscimento dato allo studio legale che ha assistito la Gkn nella controversia che ha portato all...