venerdì 18 giugno 2021

Diabolik

Stamattina, al lavoro, pensavo che se potessi essere un personaggio dei fumetti mi piacerebbe essere Diabolik. È un criminale, è vero, ma ha comunque una sua morale, un suo codice etico. E poi i personaggi dei fumetti hanno il pregio di non invecchiare mai, rimangono forever young, degli eterni Peter Pan.

Poi, ripensandoci razionalmente, penso che va bene così, va bene che la vita faccia il suo corso e buonanotte: vivere per sempre dev'essere, alla lunga, una noia mortale.

10 commenti:

  1. Pensa a tutte le cose che potresti fare se fossi immortale.
    Ad esempio fumare come un turco tanto non moriresti mai.
    Sarebbe triste vedere quelli che ami invecchiare e lasciarti.
    Forse ci hanno fatto un film su un tema del genere.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se fossi immortale, non credo inizierei mai a fumare, detesto il fumo.

      Elimina
  2. Matusalemme era immortale, ma si suicidò prima di arrivare al millennio perché ne aveva du' cojoni così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poraccio, come lo capisco. Io mi suiciderei prima di arrivare al secondo secolo, altroché un millennio.

      Elimina
  3. Mi sa che pure Totò Riina aveva un suo codice etico.. ma te lo immagini con la tutina nera attillata... ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Codice etico Riina? Più probabile che andasse in giro con la tutina nera.

      Elimina
  4. La genialità di Diabolik sta nel fatto che invecchia di un anno ogni 4... :D
    Dovrebbe essere così per tutti!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì? Non lo sapevo. Sarà mica nato il 29 febbraio? XD

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ah, il tipo dal lungo fucile, se non ricordo male.

      Elimina

Mancanze

Ogni tanto penso a quanto sarebbe bello se a vivere, e soprattutto a commentare, questo tempo assurdo ci fosse ancora Umberto Eco.