lunedì 21 settembre 2020

Quanto ce l'abbiamo lungo

"Se gli exitpoll sono confermati – ha dichiarato Ettore Rosato – Giani vince in Toscana grazie alla presenza e al valore aggiunto di Italia Viva." 

Cioè, invece di chiedersi i motivi per cui in una delle regioni più rosse d'Italia la destra stava per fare il colpaccio; invece di indulgere a un minimo di riflessione, di autocritica, al limite a un decoroso silenzio, questi alzano la testa, spavaldi, attribuendosi una parte di merito in una vittoria di Pirro che non è neppure una vittoria ma a voler essere generosi una non-sconfitta. 

Sono tutti qui i motivi per cui in Italia non abbiamo più una sinistra degna di questo nome e abbiamo invece una destra il cui dilagare è ormai certificato a ogni tornata elettorale.

4 commenti:

  1. Tutto vero, ma sai come la penso: io non potrei proprio sopportare di vedere "quelli" in Toscana, quindi mi auguro che vinca Giani, anche se non è un candidato ideale e parecchi toscani l'hanno votato turandosi il naso.
    Poi è ovvio che il centrosinistra dovrebbe mettersi una mano sul cuore e cercare di ristrutturarsi, dopo una sana autocritica. Non sono ottimista e temo che ciò non accadrà, ma, quando penso a Salvini e alla Meloni, cerco d'illudermi.
    Ciao, Andrea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io sono pessimista, in questo senso. Non accadrà, purtroppo.
      Ciao, Romina.

      Elimina
  2. Un mio conoscente toscano, salviniano di ferro, afferma che se ha vinto Giani è solo perchè molti non sono andati a votare e che, se l'avessero fatto, avrebbe vinto la Ceccardi. Non è una fonte affidabile, quindi non so se ha ragione. Penso però che molti, come dice Romina, lo abbiano votato turandosi il naso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabile. D'altra parte l'andare a votare turandosi il naso è una pratica che ha preso parecchio piede da tempo. Pure a me è capitato di farlo, ahimé.

      Elimina

Corpo e soldi

Mi è capitato nel flusso di YouTube questo video e mi ha incuriosito. Ho così scoperto che su internet c'è una cosa chiamata Onlyfans i...