lunedì 2 dicembre 2019

La donna cannone (rovinata da me)


Cosa si fa nei pomeriggi piovosi? Si suona un po' il pianoforte.

(Mi scuso anticipatamente con De Gregori, nella malaugurata ipotesi che passi di qui.)

8 commenti:

Claudia Turchiarulo ha detto...

Considerando quanti lo hanno "ucciso" stonando questa canzone al karaoke, penso che ti darebbe un bacio in fronte, altro che!
Sei bravissimo.

Andrea Sacchini ha detto...

Troppo buona.
Grazie :)

Pia ha detto...

Sei bravo Andrea. Forse hai velocizzato il tempo al pianoforte, almeno a me sembra così, ma hai una buona voce, ho cantato con te 😉.
Gran bel pezzo questo, bella scelta. Ciao e notte serena! 🌟⭐🌟

Andrea Sacchini ha detto...

Mi frullava in mente da stamattina e l'ho suonata. De Gregori ha scritto veri e propri capolavori.
Ciao Pia ;)

Neutrina ha detto...

Adoro il pianoforte e tu sei stato bravissimo! 👏👏👏

Andrea Sacchini ha detto...

Il pianoforte ha il dono di rilassare chi lo suona. A volte anche chi ascolta, se a suonare non sono io :D

Sari ha detto...

La canzone è difficile e tu sei stato capace di non offendere nessuna nota.
Dev'essere bellissimo suonare il pianoforte... nella prossima vita lo farò.
Ciao.

Andrea Sacchini ha detto...

Perché aspettare la prossima? Non è mai troppo tardi per cominciare a suonare ;)

Fede

Dibattere amichevolmente con un cattolico è sempre un esercizio intellettualmente stimolante, e la chiacchierata di ieri con un collega ne è...