mercoledì 11 dicembre 2019

Una metallara alla Consulta

Ho esagerato, via, ma secondo quanto scrive l'Ansa, Marta Cartabia, la prima donna nominata al vertice della Corte Costituzionale, tra i suoi interessi annovera anche quello per la musica rock, compresi i Metallica, che a me non piacciono, se si esclude Nothing else matters, perché troppo... "cattivi" (preferisco di gran lunga gli Iron Maiden, per dire).

Poi, vabbe', Metallica a parte, la signora in questione vanta un curriculum che lèvati: tanto di cappello. Salvini, al suo confronto, è come il mago Otelma paragonato a Carlo Rubbia, per dire. Spiace solo che la notizia sia riportata a caratteri cubitali; penso che saremo un paese un po' più civile quando sarà normale che le donne ricoprano cariche così importanti.

9 commenti:

  1. Ma mi sa che a caratteri cubitali forse riportato "metallara" XD

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Ho letto la notizia non avevo scoperto la sua passione metallara :-))) Tra l'altro, a proposito di musica, abbiamo una prepotente passione musicale in comune: Bowie (almeno stando citazione in cima al tuo blog).

    RispondiElimina
  3. Ah, quella citazione è tratta da una sua vecchia intervista in cui diceva che non bisogna suonare per il successo ma per se stessi. Se poi quello che si suona è buono, qualcuno che ascolti arriverà. Grande Bowie!

    RispondiElimina
  4. Fantastica, tra Beatles e Metallica. Per me già buona alla prima;)

    RispondiElimina
  5. Ma che nome arcaico è "metallara". Ahahahah...
    Cavoli è una con le p...e. Grandiosi i Metallica, (arcaici anche loro però) 🙄
    Ciao fantastico Andrea!

    RispondiElimina

La casa senza ricordi

Di Donato Carrisi avevo letto, tempo fa, Il suggeritore e l'avevo trovato molto avvincente. Questo, invece, il suo ultimo romanzo, abba...