mercoledì 27 dicembre 2006

La madre dei cretini

C'è un famoso detto che recita: "la madre dei cretini è sempre incinta". La notte della vigilia di Natale, ignoti hanno devastato il presepe allestito dal comune sotto l'arco di piazza Ganganelli, a Santarcangelo. Hanno portato via la Madonna e decapitato il bambino.

Ho scattato una foto al volo col telefonino passando il giorno dopo con la macchina lì davanti, ma non la mostro, perché qualcuno dei cretini potrebbe vederla pubblicata e "gasarsi".

Sono sempre stato convinto - e quanto accaduto ne è sicuramente la dimostrazione - che il modo di agire di ognuno rispecchi il suo quoziente intellettivo.

Nessun commento:

Posta un commento

La Giornata della memoria (con un po' di storia)

A dire il vero non volevo scrivere niente sulla Giornata della memoria, perché tutto l'universo Internet ne parla e il mio contributo no...