giovedì 19 agosto 2021

Pizza in due

Stasera si era programmato di cenare tutti e quattro assieme. Ormai le figlie vivono vita a parte (una abita da tempo anche già da sola) e le occasioni per trovarsi tutti e quattro a pranzo o a cena sono rarissime. Stasera sembrava fosse la volta buona. Poi, a Francesca è saltato fuori un impegno all'ultimo momento e a Michela idem. Conclusione: io e mia moglie andremo a mangiarci una pizza da qualche parte da soli. Peccato.
Nonostante il tempo passi, è ancora abbastanza difficile abituarsi al fatto che ormai hanno preso il volo.

10 commenti:

  1. Come ti capisco, tuttalpiù che ora si ripete con le due nipoti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà. Comunque non sono ancora nonno, eh :-)

      Elimina
  2. Se fossimo più vicini ci verrei io a mangiare la pizza con voi 😅
    Quanto mi mancano le serate con mamma e papà. Avevo 24 anni quando lui è mancato, e non ero ancora sposata, ma sono certa che avremmo continuato a vederci tutti assieme almeno una volta alla settimana, pur abitando in città diverse ma limitrofe.
    Comunque godetevi la serata da piccioncini, dai.
    Bisogna sempre guardare l'altra faccia della medaglia. 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace che tuo padre se ne sia andato così presto, d'altra parte la vita è anche questo, purtroppo.
      Comunque, anche se la cena di stasera è saltata, c'è qualche possibilità che si riesca a recuperare il tutto col pranzo di domenica. Potrebbe essere la volta buona che riusciamo a esserci tutti. Vi terrò informati :-)

      Elimina
  3. Conosco la sindrome del nido vuoto, aggravata dal fatto che i miei tre figli sono usciti di casa nello stesso anno. Niente asciugamani con tracce di eyeliner, il dentifricio col tubetto dignitoso, niente resti di barba nel lavandino e niente profumi sovrapporti aleggiare ogni
    mattina per la casa. Ci si abitua, sì, ma ogni visita è quasi un natale.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i resti di barba nel lavandino, qua basto io :-)
      Ciao Sari.

      Elimina
  4. Eh, se ti capisco! Noi riusciamo a organizzare qualche pranzo la domenica con il maggiore, ma il minore studia a Milano, torna a casa poco e per quel poco è richiestissimo dagli amici, quindi è dura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La compagnia degli amici: grande tema. Ci si potrebbero sviluppare dei trattati :-)

      Elimina

A proposito di Guccini

Francesco Guccini non ha mai dato il permesso di utilizzare per qualsiasi motivo i versi delle sue canzoni. Ha fatto una bella eccezione qua...