mercoledì 3 dicembre 2008

Regolamentare i deliri non sarebbe più facile?


Scusate, di solito non uso questo tono nei titoli dei miei post, ma sentire uno che pretende di regolamentare una cosa che non sa neppure dove sta di casa mi fa questo effetto...


5 commenti:

  1. che bello essere in mani capaci e competenti (e soprattutto oneste) :D

    RispondiElimina
  2. Mamma mia, questa me l'ero persa! Ne parlerà addirittura al G8! E perché non all'Onu e al tribunale dell'Aja? :P

    Temo che noi blogger dovremo prepararci a qualche offensiva.

    RispondiElimina
  3. > Temo che noi blogger dovremo prepararci a qualche offensiva.

    Vabbè, in fondo siamo abituati a essere presi di mira, ultimamente. In questo caso, comunque, come osserva anche mante, can che abbaia non dovrebbe mordere. ;)

    RispondiElimina
  4. Ogni tanto salta fuori qualche DEFICIENTE che decide che è ora di tappare la bocca al libero scambio di informazioni.... Il fatto che questa volta sia IL deficiente, non mi stupisce per nulla, è secondo me la persona più interessata in assoluto al concetto che l'informazione non si 'disimbrigli' perchè solo mantenendo lui il monopolio di cio che si deve sapere e cio che no può continuare a fare i suoi porcacci comodi. (notare che in tutta la feccenda sky nessuno ha fatto nelle televisioni, nemmeno un rapido accenno sui punti di vista del popolo dei blogger e dei blog-frequentatori e (vogliate scusarmi) dei blog-commentatori....

    La 'di coloro' 'deficienza' e comunque dimostrata dal fatto che 'difettano' (di qui deficienza...) di preparazione tecnica e psicologica... Se regolamentano sicuramente saranno ben pochi all'inizio e nessuno oltre che rispetteranno i neo-regolamenti, si scatenerebbe una pseudorivoluzione mediatico-internettara che in confronto lo scandalo 'mani pulite' sembrerebbe una vignetta della settimana enigmistica... e inoltre poerderebbero i consensi di tali milioni di utenti che li manderebbero a apazzare il piazzale davanti a montecitorio.... (psicologica)... Inltre se mi bloccano quì... comingio a bloggare rimbalzando per kenia, sudafrica, nuovazelada... ecc ecc E cazzo! Lo fanno per truffe internazionali, per il P2P.. e non si può fare per i blog? (tecnica)...


    Mi scuso per concetti un po forti, errori e ripetizioni, ma mi piace scrivere questi commenti di getto...

    saluti
    Michele

    RispondiElimina
  5. Non so di preciso cos'abbia in mente il premier, ma non fasciamoci la testa prima di essercela rotta. Anche perché internet non è che sia poi così allo stato "brado".

    RispondiElimina

Siccità e preghiere

Ogni anno, in occasione dell'arrivo della siccità, giornali e telegiornali si premurano di informarci che, mediamente, metà dell'acq...