venerdì 19 dicembre 2008

Appello in difesa della Costituzione

Da oggi, scorrendo verso il basso la colonna qui a fianco, trovate un banner che conduce all'appello scritto a quattro mani da Massimo Fini e Marco Travaglio. Si tratta sostanzialmente di un accorato richiamo in difesa della nostra Costituzione, che qualcuno ha già annunciato di voler modificare a colpi di maggioranza. (chissà, magari per farsela su misura?)

La Costituzione, come già affermato da più parti in altre occasioni, non va modificata, ma semmai va attuata, messa in pratica. E disporre di una pur larga maggioranza non dà automaticamente diritto, come invece molti credono, a fare ciò che si vuole.

L'appello, che vi invito a leggere e, se volete, a firmare è qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Obiezione di coscienza

Tra tutto ciò che ho letto e ascoltato relativamente all'obiezione di coscienza in campo medico, le parole più belle e condivisibili le ...