domenica 14 dicembre 2008

Wind of Change

Nel 1990 Klaus Meine, lead vocal degli Scorpions, scriveva questa stupenda ballata ispirato dai cambiamenti politici che si stavano verificando in quel periodo nell'Europa dell'Est.

Attendiamo con ansia una "Wind of Change" nostrana.

Buona domenica.


4 commenti:

Anonimo ha detto...

Buona domenica anche a te.
Ciao
Maurizio
San Leo

Anonimo ha detto...

Bellissima wind of change, grandi scorpions.

ciao

franco

Anonimo ha detto...

Off-topic (chiedo scusa). Non capisco che sta succedendo con Europa 7. Mi riferisco a questo articolo:
http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=721221

Sembra non ne parli nessuno, neppure in rete. Che vuol dire? E' la fine della storia, o la solita bufala?

Andrea Sacchini ha detto...

Non ne parla nessuno perché la vicenda di Europa7, nel suo insieme, è una di quelle storie che la dicono lunga su come funzionano la giustizia e i diritti nel nostro paese.

Comunque sia, pare effettivamente che Francesco Di Stefano abbia ottenuto le frequenze per trasmettere; non a scapito di rete4, ma utilizzando frequenze eccedenti della Rai.

La lamentela dell'editore è dovuta al fatto che quelle assegnategli in questi giorni coprono (per ora) solamente il 10% del territorio e il 18% della poplazione, mentre la gara d'appalto originale del 1999 - quella vinta a tutti gli effetti da Europa 7 - prevedeva una copertura pressoché totale sia del territorio che della popolazione.

Staremo a vedere gli sviluppi.

Fede

Dibattere amichevolmente con un cattolico è sempre un esercizio intellettualmente stimolante, e la chiacchierata di ieri con un collega ne è...