sabato 12 dicembre 2020

Mercato

Notavo, per motivi di lavoro, che dal giorno della morte di Maradona le edicole sono invase da montagne di materiale editoriale (DVD, libri, inserti, calendari ecc.). Da lunedì saranno invase di gadget per Paolo Rossi. È il florido mercato della morte tipico di una società dove di tutto si fa mercato.

6 commenti:

Claudia Turchiarulo ha detto...

Purtroppo gli interessi economici non hanno rispetto nemmeno per la morte. Ed è così da sempre. 😔

Andrea Consonni ha detto...

L'ultima volta che son stato a Roma, in zona Vaticano erano in vendita dei calendari religiosi con Immagini di preti che sembravano usciti da Uomini e donne. Le vecchiette li guardavano estasiati.

Angela ha detto...

esattamente, ormai davvero tutto può essere mercificato nella nostra società consumistica. un "vip" non fa in tempo a morire che già è in edicola o.O

Andrea Sacchini ha detto...

E sempre sarà così.

Andrea Sacchini ha detto...

Prova ad andare a San Giovanni Rotondo: la fila delle bancarelle di gadget comincia un chilometro prima.

Andrea Sacchini ha detto...

Che poi, alla fine, l'edicola è solo uno dei tanti modi in cui viene mercificata la morte.

Fede

Dibattere amichevolmente con un cattolico è sempre un esercizio intellettualmente stimolante, e la chiacchierata di ieri con un collega ne è...