domenica 8 giugno 2008

L'e-mail di Ennio Zibris sui rimborsi di Trenitalia è una truffa

Mi sono arrivate da un paio di lettori le segnalazioni di una e-mail apparentemente spedita da Trenitalia. Ecco il testo:

Oggetto: I: xxxxxxxxxx@alice.it U: xx L: xx T: x N: panda Trenitalia - Notifica Rimborsi Ritardi

Gentile Viaggiatore,

Ferrovie dello Stato è lieta di informarla che dal 1° Maggio 2008 è possibile richiedere il rimborso sui ritardi effettuati su tutte le tratte nazionali.

A seguito di ciò, la informiamo che da un nostro controllo contabile, le spetta un rimborso di Euro 324,00.

La invitiamo a visualizzare il modulo in allegato, e seguire le istruzioni per farci pervenire tale modulo.

N.B.
Il rimborso avverrà mediante bonifico bancario entro e non oltre 5 giorni lavorativi dalla ricezione.


-------------------------------------------------------------------------------------------------------

Certi di averle fatto cosa gradita
Porgiamo Distinti Saluti

Ennio Zibris
Responsabile Rimborsi
Trenitalia S.p.a.

Come dichiarato dalla stessa Trenitalia sul suo sito ufficiale, questa e-mail è una truffa. Aprendo infatti l'allegato al messaggio si viene reindirizzati a un sito chiamato rimborsi-online.com (attualmente irraggiungibile) dal quale - secondo quanto riportato da voceditalia.it - si scarica un modulo chiamato A3345/08.

Tale modulo, apparentemente innocuo, installa in realtà nel pc un'applicazione, probabilmente un keylogger, tramite la quale è possibile carpire dati personali sensibili dell'utente quando questi li digita sulla tastiera.

Anche l'importo del fantomatico rimborso può variare da messaggio a messaggio. Su alcuni siti è riportata la cifra di € 780,00, mentre nell'e-mail in alto, che mi è stata segnalata dai lettori, è di € 324,00. La sostanza truffaldina del messaggio comunque non cambia.

Le raccomandazioni sono ovviamente quelle di sempre: mai cliccare sugli allegati inattesi e dubitare di qualsiasi messaggio che chiede di inserire dati sensibili personali, oppure che rimanda a siti terzi con le stesse finalità.

9 commenti:

  1. Andrea,nel mio caso te l'ho inoltrata perchè non essendoci nessun allegato né alcun link mi era incomprensibile: dimenticanza del mittente o filtro del provider? Leo

    RispondiElimina
  2. Andrea, te l'ho inoltrata anche perchè non prendo un treno dal 1991 dai tempi del militare, ancora più incomprensibile, sapevo di tempi biblici per i rimborsi, non pensavo così tanto! Ciao, Leo.

    RispondiElimina
  3. Strana questa cosa. Ho googlato un po' alla ricerca di notizie e tutte quelle che ho trovato fanno riferimento a un allegato truffaldino, come ho spiegato nel post.

    Farò qualche ulteriore indagine ed eventualmente aggiornerò l'articolo.

    Anzi, se qualche altro lettore che ha ricevuto lo stesso messaggio vuole aggiungere qualcosa in proposito, è il benvenuto.

    Ciao Leo.

    RispondiElimina
  4. Andrea, anche nel forum di zeus si parla di allegato mancante, qui: http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=33538&highlight=zibris Ciao, Leo.

    RispondiElimina
  5. Sì, ormai è di dominio pubblico: basta googlare anche solo Ennio Zibris per accorgersene.

    RispondiElimina
  6. Ciao Andrea, mi sembrava di aver postato un'altro commento ieri sera: non ha superato la tua approvazione? perchè?

    P.S. com'è stato il concerto? dalle nostre parti abbiamo un rinomato gruppo che fa cover dei Nomadi

    http://www.vocomment.it/

    e, sempre per restare fuori tema, scusa, abbiamo un un'associazione benefica di fan chiamata Nomade Euganeo "E Vai" che ha decine di iniziative per aiutare chi ha bisogno in diverse parti del mondo e che l'anno scorso ha raccolto circa 70.000 euro.
    Sentiti pure autorizzato ad insegnarmi la netiquette, sono qui per imparare.
    Ciao e buon lavoro.

    RispondiElimina
  7. > non ha superato la tua approvazione? perchè?

    Ciao Leo, ti assicuro che ho pubblicato tutti i commenti che hai postato. Non so che dirti: oltre a quelli che vedi in questa pagina non ne ho altri in attesa.

    > P.S. com'è stato il concerto?

    C'è bisogno di chiederlo? :-)

    RispondiElimina
  8. Ciao Andrea, d'obbligo una spiegazione: quando mi sono collegato alle 13 e qualcosa, il commento con "militare" non era visibile, allora ho scritto un commento per chiedere spiegazioni, quando ho premuto "Pubblica Commento" la pagina si è aggiornata ed è comparso il commento incriminato, forse per motivi tecnici era in quel momento in corso di pubblicazione. Spero di non averti tediato troppo, ma penso che te lo dovevo. Continua così che vai forte.

    RispondiElimina
  9. ribadisco il mio stupore davanti all'ingenuità della maggioranza degli utenti pc...

    Buona Giornata

    RispondiElimina

Senza internet

Secondo giorno senza adsl in casa. I tecnici Tim dicono che si tratta di un guasto generalizzato in zona, tenteranno di risolvere entro oggi...