martedì 3 giugno 2008

Sparate da vice sindaco

Come ho già scritto altre volte, è bello girovagare in rete, perché ogni tanto (anzi spesso, purtroppo) si trovano dichiarazioni che se non fosse per il fatto che rasentano il grottesco, sarebbero anche divertenti.

Qualche giorno fa, il vice sindaco di Treviso, esponente della Lega Nord, noto per essere considerato una sorta di sceriffo anti-immigrati, ha lanciato un accorato appello in difesa della razza canina italiana. Via libera al lupo italiano e al bando invece chihuahua, pechinesi, labdrador, husky e compagnia bella.

"Dobbiamo dire no, invece - ha proseguito il vicesindaco di Treviso - a quei cani stranieri che non sono rispettosi dell'ecoflora nostrana e del nostro ambiente". (AdnKronos).

Forse, più che dire no alle varie razze canine, non sarebbe il caso di cominciare a dire no a certi esponenti del genere umano?

9 commenti:

  1. fuori i gatti siamesi dall'Italia

    rubano il cibo e le coccole a noi gatti nostrani

    e violentano le nostre gatte

    RispondiElimina
  2. Scherzi a parte, prima pensavo che questa gente qui ci fosse. Adesso sono piu' che mai convinto che questa gente ci fa. Sono cinici e opportunisti, e non sono stupidi. In sostanza sono dei provocatori da 4 soldi che vogliono cavalcare l'onda popolare del dissenzo e dell'intolleranza, ma talvolta se ne escono con delle trovate da mentecatti (per usare un eufemismo). Meglio ignorarli.


    Ciao

    RispondiElimina
  3. Perché si chiama gatto Sacro di Birmania se è di origine Franco-Inglese?

    Qui gatta ci cova? Chiederei al gatto Sacro di fare chiarezza sul suo passato (come direbbe Travaglio).

    RispondiElimina
  4. ho sentito tempo fa che volevano creare un missile cargo per gettare nello spazio i rifiuti di ogni genere.
    Consiglierei al sindaco di Treviso di prenotarsi un posto.

    RispondiElimina
  5. Mi sa che è già tutto occupato... :-)

    RispondiElimina
  6. Non puoi fare un missile cargo per sparare nello spazio i rifiuti, il costo sarebbe esorbitante, pensare prima di parlare.

    RispondiElimina
  7. dario stai calmino per cortesia. la mia era solo una battuta provocatoria. Di gettare i rifiuti nello spazio se ne parlava una trentina di anni fa ma poi l'idea fu accantonata per ovvi motivi di costi.

    siccome mi hai dato del cretino (chi non pensa prima di parlare) mi aspetterei delle scuse da parte tua, se non è chiedere troppo.

    RispondiElimina
  8. Caro Adal, mi sembra che tu sia un po' troppo permaloso.
    Esigere le scuse per questo è ridicolo.
    Nessuno ha scritto qualcosa di offensivo nei tuoi confronti.
    C'è una bella differenza tra il far notare a una persona che , nel cercare di fare una battuta, ha detto una "cavolata" e dare a questa del "cretino"...una differenza molto grande.
    Il consiglio di pensare prima di parlare vale ancora per il post di risposta che hai scritto.
    Se non riesci a discutere con le persone senza prendere delle scuse per ogni parola diversa dal yuo pensiero, forse è il caso che tu smetta di frequentare blog.

    RispondiElimina

A proposito di Guccini

Francesco Guccini non ha mai dato il permesso di utilizzare per qualsiasi motivo i versi delle sue canzoni. Ha fatto una bella eccezione qua...