lunedì 1 aprile 2024

Schiavisti


Ero convinto che la piaga dello schiavismo in Africa fosse nata con noi europei quando cominciammo, nel XVII e XVIII secolo, la tratta degli africani verso le piantagioni americane. 

Scopro invece che iniziò molto prima per mano degli arabi, i quali utilizzavano gli schiavi africani per il trasporto del sale verso l'Anatolia, l'Egitto e altri paesi del mondo arabo. Poi vabbe', arrivammo noi, che notoriamente non ci tiriamo mai indietro quando è ora di imitare e sviluppare le peggiori nefandezze.

(T. Marshall - Le 10 mappe che spiegano il mondo)

4 commenti:

Gabriele ha detto...

ma la schiavitù esiste da tempo immemore

Paola D. ha detto...

La tratta degli schiavi africani in realtà era un commercio voluto dagli stessi imprenditori africani (non ricordo dove l'ho sentito)

Paola D. ha detto...

Sia nella bibbia che nell'antica Roma e fino alla rivoluzione francese lo schiavismo era considerato normale.

Andrea Sacchini ha detto...

Certo lo schiavismo esiste da tempo immemore (esiste anche oggi, se è per quello), ma io mi riferivo in particolare allo sfruttamento della schiavitù da parte degli europei verso il nuovo mondo.

Anarchici in famiglia

A volte invidio la vita "anarchica" di Francesca, mia figlia minore, anche se spesso non concordo con le sue scelte. Anarchica nel...