giovedì 2 marzo 2023

Non rispondetegli


Piccolo consiglio non richiesto se per caso siete su twitter: non replicate ai tweet di Feltri. Ciò che lui scrive sono provocazioni e la provocazione è, per definizione, un atto che ha il solo scopo, come indica il termine stesso, di suscitare una reazione emotiva. La provocazione non ha una valenza pedagogica, non è foriera di qualche verità né di contenuti epistemologicamente validi; la provocazione ha il solo scopo di provocare e se rispondete a quelle di Feltri manifestando la vostra indignazione non fate nient'altro che il suo gioco. In altre parole, rispondendo ci siete cascati. 

Un altro motivo per non rispondere a Feltri è che le sue provocazioni sono crudeli e ciniche, e lo sono perché è affetto da quella che Umberto Galimberti chiama psico-apatia, ossia incapacità di provare risonanza emotiva rispetto agli avvenimenti che accadono. Gli psico-apatici sono morti dentro. Sono vivi esteriormente: respirano, si nutrono, dormono, camminano, ma nella loro interiorità c'è il vuoto. Non si interagisce coi morti. 

Quindi, se vi capita in tl un tweet di Feltri, passate oltre, silenziate, bloccate, lasciatelo immergere nell'oblio e nel dimenticatoio in cui merita di stare. Non tenetelo a galla.

10 commenti:

Gas75 ha detto...

Senza possedere la cultura di Galimberti, vedo in Feltri un mentecatto. E non da oggi.

Guchi chan ha detto...

Non ho Twitter, quindi non potrei rispondergli nemmeno volendo. Mi sono limitata a insultarlo tra me e me. E spero che gli accidenti non tornino indietro perchè in certi casi è meglio che arrivino a segno... XD

Anonimo ha detto...

Concordo... Comunque, a pensarci bene, anche solo parlandone si fa il suo gioco. Oggi questo inqualificabile "cinguettio", ma sarebbe meglio definirlo una gracchiata, l'ho visto condiviso OVUNQUE, e senza nemmeno aprire Twitter!

Pier ha detto...

arrivato a 79 anni forse si può parlare di demenza senile, non che prima brillasse per lucidità tuttavia

Franco Battaglia ha detto...

Era troppo anche un post.

fracatz ha detto...

ma quanto astio
a me fa tanto ridere e credo che pure lui si diverta tanto, anche perchè stà dall'altra parte, decisamente over 70.000

Andrea Sacchini ha detto...

A me non fa ridere per niente che si ironizzi su una tragedia in cui sono morte 70 persone. Ma evidentemente abbiamo sensibilità diverse.

Andrea Sacchini ha detto...

Se è riuscito a far capire anche a una persona sola che a Feltri non bisogna rispondere, forse no.

Andrea Sacchini ha detto...

Ma infatti.

Andrea Sacchini ha detto...

Come ho detto a Franco, se si riesce a fare capire anche a uno solo che non bisogna rispondergli, forse a qualcosa è servito.

Priorità

Secondo l'Istat , nel 2023 4,5 milioni di persone hanno rinunciato a curarsi per mancanza di soldi. A questo si aggiunge la cronica manc...