mercoledì 27 febbraio 2019

Qualcosina di più?

Leggo che il ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti, ha un diploma Isef e una laurea, conseguita in tre anni all'età di trentotto (?), in scienze motorie, e vanta un passato di allenatore di una squadra di basket minore. Se non ricordo male, nel governo Renzi il ministro dell'Istruzione, la signora Fedeli, non era manco laureata, e pure la Lorenzin alla sanità, sempre se non ricordo male, poteva vantare solo un diploma superiore.

Si ha come l'impressione, in generale, che si faccia una specie di corsa al ribasso nella caratura dei personaggi destinati ad amministrare ministeri importanti e delicati. Senza scomodare l'istruzione con Bussetti, è sufficiente guardare il figuro che presiede gli Interni oggi, ad esempio.

Mi chiedo: manca la possibilità o la volontà di mettere in certi posti persone degne di amministrarli?

Nessun commento:

Posta un commento

Corpo e soldi

Mi è capitato nel flusso di YouTube questo video e mi ha incuriosito. Ho così scoperto che su internet c'è una cosa chiamata Onlyfans i...