lunedì 19 settembre 2016

Fatevi curare

Mi sento di mandare un invito a tutti quelli che hanno criticato e insultato Gianni Morandi per aver accompagnato, di domenica, sua moglie a fare la spesa: fatevi curare. Ma non da uno qualsiasi, ché qui la patologia mi sembra di una certa gravità; uno bravo, mi raccomando.

6 commenti:

  1. anche la terapia di gruppo, dicono, fa miracoli.

    adal

    RispondiElimina
  2. In questi casi anche la terapia di gruppo potrebbe non servire.

    RispondiElimina
  3. Ho fatto turni domenicali e notturni per oltre venti anni. Non aggiungo altro.

    RispondiElimina
  4. non capisco cosa ci sia di male a far fare turni domenicali, ovviamente retribuiti correttamente e con tutti i dovuti riposi, ai lavoratori. oltre al fatto che se i supermercati non aprissero la domenica dovrebbero licenziarne più di qualcuno. ho amici e parenti medici o infermieri che si sono trovati a dover lavorare a Natale e Capodanno, oltre che notti e domeniche, per loro non si è mai scandalizzato nessuno. sinceramente trovo molti ostacoli in questo paese alla conciliazione lavoro/famiglia, ma non è fra questi il lavoro su turni (ripeto, quando tutto è svolto regolarmente). anzi vi dirò, conosco mamme che preferiscono fare turni strani per potersi poi dedicare ai figli durante la settimana, cosa che per esempio a me che lavoro in ufficio tutti i giorni fino alle 5 non è concesso.

    RispondiElimina
  5. aggiungo anche che se non ci fossero i supermercati e i centri commerciali aperti di domenica per me sarebbe molto difficile riuscire a fare una spesa decente per tutta la settimana, e comprare cose necessarie (non frivolezze), visto che in settimana più che un litro di latte non riesco a comprare e il sabato ci sono sempre altri impegni. evidentemente i fan di Morandi sono casalinghe e pensionati che non hanno niente da fare tutto il giorno e possono andare a fare la spesa quando gli pare.

    RispondiElimina
  6. Ma infatti. No ma lo ripeto di nuovo: 'sta gente deve farsi curare.

    RispondiElimina