sabato 15 dicembre 2007

Scatoloni

(fonte immagine: www.beppegrillo.it)

Ieri Beppe Grillo è approdato in Senato, dove ha consegnato a Marini (foto) le firme raccolte al V-Day (video 1 e 2). Come ricorderete, io sono uno dei tanti che si è recato in uno dei gazebo allestiti dagli organizzatori per la raccolta delle firme per la presentazione della legge popolare (i tre punti qui).

Beh, ora quelle firme sono a destinazione. Questo naturalmente non significa niente, almeno a livello pratico, in quanto, come scrive lo stesso Grillo sul suo blog: [...]"le tre proposte di legge, nel pieno rispetto dell’iter costituzionale-parlamentare, potrebbero essere subito affossate dalle commissioni parlamentari senza neppure una discussione in aula".[...]

E vabbè, non è che si potesse pretendere chissaché. La cosa più importante penso sia quella di aver contribuito a far capire a lorsignori che una certa parte di italiani è schifata all'idea che persone condannate in via definitiva per reati anche piuttosto gravi, tra i quali corruzione, truffa, evasione fiscale, bancarotta fraudolenta, tangenti e frode fiscale, stia lì a legiferare.

Ora non resta che aspettare e vedere come evolve la cosa.

3 commenti:

  1. Stiamo raschiando il fondo del barile. La Camera ha appena respinto l'emendamento sul tetto massimo degli stipendi ai manager dello Stato. Ne hanno scritto Rizzo e Stella sul Corriere.
    Delle proteste dei cittadini, perciò, se ne fregano altamente, in una maniera che più sfacciata e impopolare non si può.
    Pertanto mi sa che le firme consegnate da Grillo non condurranno a nulla, nel senso che, detto in termini poco eleganti, a molti politici non gliene può fregare di meno. Sanno che nel Paese c'è malcontento, ma se ne sbattono altamente.
    Una Casta, appunto.

    RispondiElimina
  2. > Pertanto mi sa che le firme consegnate da Grillo non condurranno a nulla, nel senso che, detto in termini poco eleganti, a molti politici non gliene può fregare di meno.

    Eh, cara Romina, lo so, lo so bene. E' che sotto sotto io continuo ad avere un barlume di speranza che non sia così... ingenuo che sono!

    Ciao.

    RispondiElimina
  3. no è che la speranza è l'ultima a morire ma... mi sa che è già morta e nessuno se ne accorto a parte il New York Times

    RispondiElimina

L'ha voluto Dio

È stata la prima dichiarazione di Trump dopo la sentenza con cui la Corte suprema USA ha eliminato il diritto all'aborto a livello fede...