giovedì 30 aprile 2020

Mark Twain?

Ho trovato Le avventure di Huckleberry Finn tra i libri delle mie figlie, e leggendo le note iniziali relative all'autore ho scoperto, cosa che non sapevo, che Mark Twain è uno pseudonimo. Il vero nome del grande scrittore americano è infatti Samuel Langhorn Clemens.

Da dove viene, quindi, Mark Twain? Dal suo secondo mestiere. Prima fu tipografo, poi, un giorno, navigando sul Mississippi, conobbe un pilota di battelli che lo iniziò all'arte della navigazione, finché egli stesso non cominciò a svolgere questo mestiere. "Mark twain!" è il grido con cui il pilota del battello ordinava al membro dell'equipaggio addetto di segnare due tacche sulla pertica che misurava la profondità.

Samuel Langhorn Clemens firmò in quel modo i primi scritti che inviò ai vari editori per farseli pubblicare, e quello pseudonimo gli restò per sempre.

4 commenti:

  1. Cavolo, non lo sapevo nemmeno io, oppure mi era scivolata addosso la cosa.
    Di certo non conoscevo la storia dietro lo pseudonimo^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per curiosità ho cominciato a leggerlo. Bello veramente :)

      Elimina
  2. bob tanto le avventure di Huck - che pure è un bellissimo personaggio - quanto quelle di tom Sawyer sono state uno dei libri della preadolescenza che ho amato tantissimo, tanto che da ragazzina lo rilessi diverse volte *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, che sono un ragazzino, lo sto leggendo :-)

      Elimina

Suicidi

Qualche giorno fa, a Cesena, una ragazza di 16 anni è salita sul tetto di una scuola per suicidarsi, gesto poi sventato dall'arrivo dei...