venerdì 3 aprile 2020

Siamo troppi

Vado al negozio di alimentari dall'altra parte della strada, mi servono un paio di cose. Due signore di mezz'età, davanti all'entrata, parlano del coronavirus e sono concordi nell'affermare che la pandemia è stata scatenata volutamente da non meglio precisati poteri forti perché nel mondo siamo troppi; ne avevano anche parlato - continuano - tempo fa in una trasmissione televisiva. Non è che dicevano queste cose con leggerezza, magari con qualche dubbio, no, lo affermavano convintamente. Ho sorriso e sono passato oltre.

11 commenti:

  1. Beh sai, l'Alzheimer colpisce , a volte, ma l'ignoranza è coltivata tutta la vita.
    Cri

    RispondiElimina
  2. Ma magari fosse vero, col covid scatenato dai Poteri Forti per eliminare questi complottisti^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sì sarebbe una strage, altroché le vittime da coronavirus! :)

      Elimina
  3. Pensavo ti riferissi al fatto che siamo troppi a popolare le strade italiane, nonostante la quarantena.
    E sì. Siamo troppi in entrambi i sensi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, guarda, ho l'impressione che agli inizi fossimo sì effettivamente indisciplinati, ma ora mi pare che siamo diventati più bravi e ligi alle regole. Qua da me le strade e il paese sono deserti.

      Elimina
    2. Hai visto a Genova, molte persone a spasso perchè era una bella giornata?
      Cri

      Elimina
    3. Temo che man mano che ci si inoltrerà verso la bella stagione sarà sempre più difficile costringere la gente in casa...

      Elimina
  4. Potrebbe essere ...perchè no ? Non mi stupirei ...

    RispondiElimina

Suicidi

Qualche giorno fa, a Cesena, una ragazza di 16 anni è salita sul tetto di una scuola per suicidarsi, gesto poi sventato dall'arrivo dei...